Cronaca Vittoria 06/11/2014 12:27 Notizia letta: 2953 volte

Vittoria, espulso pusher algerino

Già arrestato dalla Guardia di Finanza nel mese di settembre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-11-2014/vittoria-espulso-pusher-algerino-500.jpg

Vittoria - La Guardia di Finanza ha espulso dal territorio dello Stato uno spacciatore algerino di 55 anni, già tratto in arresto dai militari della Tenenza di Vittoria il 25 settembre 2014.

Poco più di un mese fa, un finanziere libero dal servizio aveva notato il fare sospetto dell’algerino il quale, vagando per le vie del centro di Vittoria, si era avvicinato ad un balconcino di una casa abbandonata per posare qualcosa al suo interno. L’intervento di un’altra pattuglia sul posto consentì il rinvenimento di circa 20 grammi di sostanza stupefacente tipo “hashish”, già pronti in dosi separate.

L’identificazione dell’uomo e la successiva consultazione dei precedenti penali, hanno poi lasciato emergere che il pusher era già destinatario di un decreto di espulsione poiché ritenuto attualmente pericoloso e propenso alla commissione di altri reati, oltre a quelli gravissimi già a lui contestati in passato.

A distanza di pochi giorni i finanzieri hanno infatti dato esecuzione ai provvedimenti di espulsione emessi dall’Ufficio di Sorveglianza di Caltanissetta nel luglio 2012 e dalla Questura di Ragusa nell’ottobre 2014. Il pluripregiudicato è stato scortato al Centro di Identificazione ed Espulsione di Caltanissetta, in attesa di abbandonare il territorio nazionale.

Redazione