Lettere in redazione Scicli 07/11/2014 15:19 Notizia letta: 4250 volte

Il silenzio sull'ospedale Busacca

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-11-2014/1415370033-0-il-silenzio-sull-ospedale-busacca.jpg&size=532x500c0

Scicli - Egr. Direttore,

recentemente tutti i media, sia on line che carta stampata, hanno dato rilievo al Piano di Riordino Sanitario Regionale che tra l'atro ha mantenuto le strutture ospedaliere in provincia di Ragusa in particolare Comiso e Scicli.

L'unica  testata giornalistica che non ha riportato la notizia è stata la sua. Evidentemente è più facile scrivere di Malasanità (o presunta tale, visto che è tutto ancora da verificare) in modo scandalistico, come in tempi recenti con articoli quotidiani e direi vergognosi nei confronti degli operatori che nella sanità operano. Riportare notizie che danno speranza a quei cittadini che credono ed hanno fiducia nei confronti delle strutture pubbliche alle quali si sono rivolte nel tempo e dalle quali hanno ricevuto benefici e riscontri positivi , è invece per Lei di nessuna rilevanza.

Direttore forse Lei è uno dei pochi che ne chiedeva la chiusura delle strutture di cui facevo cenno prima e non il potenziamento delle stesse? Questa notizia non è per niente rilevante e non merita la Sua attenzione? Magari potrebbe dare la Sua autoerevole opinione in modo tale da chiarire agli utenti che si servono delle strutture di Comiso e Scicli, chi sono i denigratori e i veri nemici di quei cittadini che nel quotidiano di esse si servono. Queste rispondono alle esigenze di molti dando qualificata assistenza e meritono di essere supportate invece di essere solo messe in cattiva luce , magari per singoli episodi che tra l'altro ancora sono tutti da verificare.

Il suo mi sembra un silenzio più che disinteressato.
Distinti saluti

Salvatore Vindigni