Cronaca Ragusa 12/11/2014 12:44 Notizia letta: 2607 volte

23enne trovato con droga per uso personale

Dalla Polizia
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-11-2014/1415792782-0-26enne-trovato-con-droga-per-uso-personale.jpg&size=463x500c0

Ragusa - Non si arresta l’attività di prevenzione e controllo della Polizia di Stato, in particolare, per ciò che concerne il contrasto alla detenzione di sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio e/o all’uso personale.
Battuti in maniera capillare i principali punti di aggregazione della città: è la volta della piazzetta adiacente a via Ippolito Nievo, a Ragusa – già all’attenzione dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico per la segnalata presenza di giovani ed il conseguente via vai riscontrato dalle Squadre Volanti mediante la predisposizione di mirati servizi di osservazione – ove nella scorsa tarda serata venivano identificati alcuni presenti.
In particolare, all’arrivo dei poliziotti, T.A. 23enne ragusano, con specifici precedenti in tal senso, mostrava chiari segni di insofferenza che inducevano gli operatori ad approfondire i controlli: occultato all’interno di un pacchetto di sigarette che il T.A. teneva in mano veniva, infatti, rinvenuto un involucro pressossaldato contenente circa 1 grammo di marijuana, presumibilmente destinata all’uso personale.
Per tale motivo al giovane ragusano veniva immediatamente contestata la sanzione amministrativa di cui all’art. 75 TU in materia di sostanze stupefacenti.
La droga, debitamente sequestrata, veniva inviata al Laboratorio di analisi chimiche di Sanità Pubblica per l’esperimento dei rituali accertamenti.
Poiché al momento del controllo, il 23enne si trovava nella disponibilità di un veicolo, Smart di colore bianco, al medesimo veniva altresì ritirata la patente di guida che verrà inoltrata presso la locale Prefettura, ove prenderà avvio l’iter amministrativo finalizzato a valutare anche la sospensione della medesima fino al periodo massimo di un anno.
Proseguono comunque le indagini finalizzate alla identificazione del cd. pusher, la cui individuazione risulta essere determinante nel contrasto alla filiera di smercio di sostanze psicotrope che interessa, nello specifico, la provincia iblea.
28 le contestazioni amministrative per uso personale di sostanze stupefacenti elevate dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico dall’inizio del 2014 ad oggi: si tratta di una attività costantemente condotta dalla Polizia di Stato finalizzata precipuamente a contrastare l’ uso personale di droghe tra i giovani.
Lo stesso obiettivo cui si inserisce, peraltro, il Progetto 43002 – SMS contro Bullismo e Droghe, pianificato dal Ministero dell’Interno, avviato già a far data dal recente 27 ottobre e che interessa precipuamente il mondo della scuola.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg