Vittoria 17/11/2014 21:54 Notizia letta: 2624 volte

Incarico al figlio di Dezio, il sindaco azzera la giunta

Un incarico imbarazzante
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-11-2014/1416257687-incarico-al-figlio-di-dezio-il-sindaco-azzera-la-giunta.jpg&size=429x500c0

Vittoria - L'incarico di 100 mila euro al figlio architetto dell'assessore Angelo Dezio fa saltare il banco a Vittoria.

Il sindaco Pippo Nicosia azzera la giunta e trattiere per se, ad interim, tutte le deleghe assessoriali. 

I consiglieri di opposizione Giovanni Moscato e Andrea Nicosia: "Nonostante le parole ipocrite e le difese d’ufficio del Sindaco, l’avvenuto azzeramento della Giunta municipale è la dimostrazione che sul caso Dezio avevamo completamente ragione.

Li abbiamo scoperti con le mani nella marmellata. Non vi sono giustificazioni.
Quello che è successo è gravissimo e solo grazie alla nostra denuncia il caso è scoppiato ed è' venuto a galla".

Rifondazione Comunista: "Nel triste e desolante declino politico dell' Amministrazione Nicosia può succedere anche che il figlio di un assessore in carica usufruisca di un incarico fiduciario oneroso, svolgendolo nel medesimo studio professionale e che tutto questo sia normale. 

Nel maldestro tentativo di giustificare il proprio operato, il Sindaco afferma che Angelo Dezio nel 2012 non era assessore e che quindi non vi era alcuna incompatibilità.

Il Sindaco dovrebbe ricordare, però, che all'epoca del I affidamento l'assessore Dezio ricopriva il ruolo di presidente del Consorzio della valle dell'Ippari (data di nomina 24.3.2012 – vds comunicato 188 dal sito del comune di Vittoria), ente che si occupava, citiamo testualmente della “Gestione rete telematica intercomunale dei mercati, della gestione ingresso mercato ortofrutticolo e dell'attività di promozione settore agroalimentare …. “ http://www.comunevittoria.gov.it/index.php?content=pagina&id=3170.

L'attuale assessore, quindi, rivestiva un incarico pubblico strettamente collegato con la gestione del Mercato". 

Redazione