Ragusa

Semafori spenti a Marina di Ragusa

C’è una scuola e i bambini hanno bisogno di essere tutelati

Ragusa - “Da qualche mese, i semafori che regolano il traffico tra via Duilio, via Dandolo, via Portovenere e via Donnalucata, a Marina di Ragusa, sono spenti. Eppure, si tratta di semafori indispensabili visto che queste strade sono molto trafficate sia dalle auto che dai pedoni”.

A rilevare il problema è la delegata per Marina del circolo “Pippo Tumino” del Pd di Ragusa. “Sono principalmente i bambini – chiarisce Antonella Bellina – a transitare nella zona, visto che lì sono ubicate tutte le scuole. Ma anche gli anziani, considerato che nei pressi insiste l’ufficio postale. La mattina e all'ora di pranzo, ovvero all'entrata e all'uscita dalla scuola, tutto ciò si tramuta in un vero pericolo. Considerato l'alto rischio esistente, come delegata del Pd per le problematiche di Marina di Ragusa chiedo all' assessore competente e al comandante dei vigili urbani di prendere immediatamente atto della situazione e di provvedere a risolvere la questione in tempi celeri, senza dover aspettare che prima succeda qualche disgrazia. E considerato che già opera un ausiliario che si occupa dell'attraversamento pedonale, un vigile potrebbe affiancarlo gestendo il traffico all’incrocio dalle 7,50 alle 8,20 e dalle 13,10 alle 13,30. Tutto ciò per tutelare la salute e l'incolumità dei bambini e dell’intera comunità”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif