Sport Scicli 26/11/2014 01:11 Notizia letta: 1714 volte

Il Città di Scicli C5 ferma la capolista Kamarina

Pareggio per 4-4
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-11-2014/1416960777-0-il-citta-di-scicli-c5-ferma-la-capolista-kamarina.jpg&size=668x500c0

Scicli - È stata una partita intensa e molto spettacolare quella che ha visto opposte la Nice Hand Città di Scicli C5 e il Kamarina. Un derby ibleo di alta classifica giocato a viso aperto da entrambe le formazioni scese sul campo del Geodetico di Scicli.
Il pareggio finale non accontenta nessuna delle due squadre.
Da un lato il Città di Scicli C5, in vantaggio per quasi tutta la gara non è riuscito a portare in porto la vittoria, dall’altro il Kamarina, che ha recriminato a gran voce la concessione di un rigore dubbio che ha poi portato i cremisi al definitivo pareggio.
Il risultato finale della partita è stato di 4-4 che, come anticipato, ha visto quasi sempre il Città di Scicli avanti nel punteggio.
Per i padroni di casa sono andati a segno l’allenatore-giocatore Giannì, Cavallaro e per due volte Mittelman, autore anche del rigore concesso ai padroni di casa proprio al termine del tempo regolamentare.
Così mister Giannì al termine della gara: “I ragazzi sono stati un tantino contratti nel primo tempo, lasciando il pallino del gioco al Kamarina. Non è stata di certo la nostra migliore prestazione, ma il pareggio è il risultato più giusto e ci permette di continuare la nostra striscia positiva di 5 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 8 partite. Per il resto, ci rimbocchiamo le maniche e pensiamo già al prossimo impegno.
In genere non amo molto parlare dei singoli, m voglio sottolineare l’ottima prestazione del giovanissimo portiere Giovanni Vaccaro (classe 1998) che all’esordio assoluto ha ben sostituito il nostro capitano Rossini”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif