Cronaca Vittoria

Eroina, madre di un tossico fa arrestare pusher

Mamma coraggio

Vittoria - Teme per la vita del figlio, che dopo due anni ritorna a assumere eroina, e denuncia la vicenda alla polizia di Stato che scopre un 'minilaboratorio' per il taglio della droga e arresta due spacciatori. E' accaduto a Vittoria, dove la squadra mobile di Ragusa, allertata alla mamma di un tossicodipendente, ha bloccato due tunisini, Sabri Slama, di 19 anni, Soufiene Messadud, di 24, in un casolare in cui sono stati trovati metadone, materiale per confezionare droga e 600 euro.