Cronaca Comiso 29/11/2014 14:25 Notizia letta: 4076 volte

Palpeggia una 15enne davanti scuola, arrestato

Il violentatore è ai domiciliari
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-11-2014/palpeggia-una-15enne-davanti-scuola-arrestato-500.jpg

Comiso - Violenza sessuale nei confronti di una minorenne. E’ con questa accusa che gli agenti della polizia di Comiso hanno arrestato un 53enne, residente a Comiso, coniugato e senza fissa occupazione. La vittima è una 15enne. La giovane secondo il racconto fatto agli agenti è stata avvicinata intorno alle ore 8 dall’uomo nei pressi della scuola frequentata dalla ragazzina. Pare che il 53enne ha con una scusa avvicinato la ragazzina e subito dopo averle rivolto delle frasi oscene a sfondo sessuale l’ha bloccata e palpeggiato nelle parti intime. Fortunatamente,nel frattempo è arrivato un compagno di scuola al quale la 15enne, scoppiando in lacrime, ha raccontato quanto accadutole poco prima. L’uomo vistosi scoperto, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Una volta entrata a scuola la 15enne ha raccontato l’accaduto ai professori e il reato è stato segnalato al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Comiso. Le indagini della Polizia, avviate tempestivamente con l’impiego di numerose pattuglie che hanno perlustrato tutte le vie adiacenti alla scuola hanno consentito di individuare e bloccare l’uomo, riconosciuto dalla giovane vittima. Così il 53enne è stato tratto in arresto per il reato di violenza sessuale aggravata in danno di minore e collocato in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, su disposizione del P.M. di turno, Sostituto Procuratore Dott. Marco Rota.

Redazione