Appuntamenti Ragusa 11/12/2014 16:55 Notizia letta: 2775 volte

A Ibla un presepe di sabbia

Il 13 dicembre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-12-2014/a-ibla-un-presepe-di-sabbia-500.jpg

Ragusa - Un’altra attrazione si va ad aggiungere alla “via dei presepi” realizzata quest’anno nel quartiere barocco di Ragusa Ibla.

Sabato pomeriggio 13 dicembre alle ore 18 si inaugura in corso XXV Aprile il “Presepe di Sabbia”, una creazione davvero suggestiva realizzata con fantasia ma anche molta manualità da Carmelo Maceo, Federico Brinch e Francesca Brinch.

I tre giovani scultori, nei locali dell’ex ristorante La Rusticana, stanno creando scolpendo il presepe utilizzando ben otto metri cubi di sabbia. Un lavoro certosino e particolarmente complesso che li ha visti impegnati da ormai venti giorni nella ricerca dei dettagli da mettere in risalto artisticamente. La “via dei presepi” ritorna così ad ammaliare grandi e piccini. Già da domani, venerdì 12 dicembre, dalle 17, vengono riaperte le numerose collezioni delle natività disseminate ad Ibla. Nei vicoli e nelle vie principali sono state posizionate mappe e apposite segnaletiche per consentire ai visitatori di raggiungere con facilità i presepi realizzati sia all’interno delle chiese che in case private. Il programma si arricchisce ulteriormente con la prima edizione del “mercatino di Natale” a cura dell’associazione Ingegn'Arti (Artigianato e Opere dell'ingegno). Il mercatino, che inizierà sabato pomeriggio, sarà attivo in piazza Hodierna, accanto ai Giardini Iblei, tutti i sabati (dalle 16 alle 20) e tutte le domeniche (dalle 10 alle 22) del mese di dicembre e nel primo fine settimana di gennaio, oltre al giorno dell’Epifania. Un ulteriore motivo per venire a scoprire Ragusa Ibla in famiglia mentre per i più piccoli nei prossimi giorni saranno disponibili alcuni laboratori didattici curati dall’associazione “U Calacipitu” e dedicati al riciclo. Sempre ai più piccoli è dedicata l’animazione di piazza Pola con Babbo Natale e i suoi amici elfi che hanno creato una vera e propria postazione in cui è possibile far le foto e inviare le letterine per i regali da trovare sotto l’albero. “Natale a Ibla”, organizzato dal centro commerciale naturale Antica Ibla in sinergia con il Comune di Ragusa, la partnership della Banca Agricola Popolare di Ragusa e di Interspar e di vari sponsor privati, interseca il suo programma con quello della stagione teatrale del Teatro Donnafugata, suggestivo gioiello architettonico. Sabato sera alle 21 e domenica pomeriggio alle 18 si avrà la possibilità di assistere allo spettacolo dell’attore comico Rocco Barbaro, in scena con “Menefotto”, divertentissima rappresentazione teatrale in cui vengono presi in giro i paradossi tutti italiani dell’emigrazione Sud-Nord. Vanno infine ricordate le iniziative culturali come le mostre “Il filo sottile” di Daniele Cascone e “Visita interiora terrae” di Federico Tisa entrambe fruibili all’interno dello storico Palazzo Cosentini. Tra le attrazioni particolari vanno segnalati il museo del tesoro di San Giorgio aperto tutti i giorni (orari 9,30 – 12,30 e 16 – 18,30), il maestoso presepe monumentale realizzato dal maestro Giuseppe Criscione nella chiesa del Signore Trovato (orari 10 – 13 e 16 – 22), la collezione di presepi del mondo aperta nei festivi (dalle 16 alle 20) nei pressi della chiesa di Santa Maria delle Scale.

Redazione