Sport Ragusa 16/12/2014 13:19 Notizia letta: 1748 volte

Bene la Pegaso contro la Fortitudo Agrigento

32 a 9
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-12-2014/bene-la-pegaso-contro-la-fortitudo-agrigento-500.jpg

Ragusa - Pur priva di Ianelli e Chessari convocati al raduno nazionale di categoria, la Pègaso Ragusa supera agevolmente la Fortitudo Agrigento nel campionato di basket maschile categoria Under 15 d'eccellenza e porta a sei le lunghezze di vantaggio nella classifica generale sulla Virtus Trapani, sconfitta a Barcellona Pozzo di Gotto, che all'inizio del campionato era considerata la probabile antagonista della società ragusana.

I ragazzi del duo coach Dimartino-Gebbia dominano il primo quarto di gioco con una raffica di canestri messi a segno da Vanacore (14), Meli (16) e Firrincieli (12) e chiudono con il punteggio di 32 a 9. Seconda frazione della partita caratterizzata purtroppo dall'infortunio occorso ad Antoci (5) della Pègaso e Giordano della Fortitudo Agrigento che scontrandosi si sono procurati delle ferite allo zigomo il primo e all'arcata sopraccigliare il secondo, quindi costretti ad abbandonare il campo di gioco per recarsi al pronto soccorso per le cure del caso. La partita è poi ripresa e le squadre sono andate al riposo sul punteggio di 57 a 22. Al rientro in campo Longo (21) e Salvato (12) suonano ancora la carica e il vantaggio nei confronti degli ospiti aumenta e la terza frazione di gioco si chiude con la Pègaso avanti 77-32. Nell'ultimo quarto i rimbalzi di Quartarone (4) e i contropiedi di uno scatenato Mercorillo (17) sigillano la vittoria della Pègaso con il risultato finale di 99-40.
Prossimo appuntamento sabato 20 dicembre alle ore 18:30 al Palaminardi i cestisti iblei riceveranno la visita del Basket Barcellona che, dopo la vittoria ottenuta sabato scorso contro la Virtus Trapani, occupa il secondo posto in classifica proprio a ridosso della Pègaso Ragusa. Speriamo di avere il pubblico delle grandi occasioni - dichiara coach Dimartino - in modo da poter festeggiare e brindare a fine partita insieme ai nostri tifosi e augurare loro un buon Natale e un felice anno nuovo.

Tabellino Pégaso: Antoci (5) – Longo (21) – Leggio – Mercorillo (17) – Meli (16) – Vanacore (14) – Firrincieli (12) – Salvato (12) – Quartarone (4) – La Terra.

Redazione