Appuntamenti Ragusa 17/12/2014 21:31 Notizia letta: 3656 volte

Il presepe di sabbia a Ibla

Il programma delle iniziative
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-12-2014/il-presepe-di-sabbia-a-ibla-500.jpg

Ragusa - Ancora un fine settimana intenso e pieno di iniziative a Ragusa Ibla con la “via dei presepi”, a cui la scorsa settimana si è aggiunto il suggestivo presepe di sabbia, ed ancora con la tipica atmosfera natalizia con Babbo Natale e i suoi divertenti elfi. Da venerdì 19 dicembre e fino alla fine della manifestazione “Natale a Ibla”, cioè fino all’11 gennaio, ogni giorni sarà possibile visitare le varie natività all’interno delle chiese o nei locali dei collezionisti privati dalle 17 alle 22 mentre il sabato e la domenica in piazza Hodierna, dinnanzi ai giardini iblei, tornano i mercatini natalizi a cura dell’associazione “Ingegn’Arti”. Per sabato e domenica il cartellone delle iniziative si arricchisce di altri eventi. Sabato 20 dicembre, a partire dalle 17,30, le vie del quartiere barocco saranno allietate da un gruppo di giovani musicisti che allieteranno i visitatori con le proprie nenie. Domenica 21 dicembre appuntamento con ben due concerti. Al Teatro Donnafugata, alle 18 per Ibla Classica, con la direzione artistica del maestro Giovanni Cultrera si esibirà il chitarrista Agatino Scuderi in una fantasia spagnoleggiante. Alle 19 il maestro Salvatore Guarrella terrà un concerto d’organo all’interno della suggestiva chiesa della Anime Sante del Purgatorio in piazza Repubblica. Da venerdì ritornano anche i fine settimana con il circuito “A Porte Aperte” che prevede visite guidate nei palazzi nobiliari. “Un fermento di attività che come centro commerciale naturale Antica Ibla – spiega Elena Tumino, componente del direttivo – abbiamo immaginato per tutto il periodo natalizio ma offrendo larghe anticipazioni già in estate suggerendo ai turisti, soprattutto quelli siciliani, di tornare a trovarci. Abbiamo pensato ad un pacchetto di promozioni, come lo sconto del 20% da parte delle strutture ricettive per chi soggiorna tre giorni a Ragusa Ibla, scegliendo dunque il quartiere barocco per la propria vacanza. Aspettiamo già le visite di alcuni gruppi organizzati che giungeranno da varie parti dell’isola anche per vedere alcune delle nostre attrazioni particolari come il museo del tesoro di San Giorgio, il presepe monumentale della chiesa del Signore Trovato e i presepi dal mondo nei pressi della chiesa di Santa Maria delle Scale”. A Ibla anche due interessanti mostre d’arte all’interno dello storico Palazzo Cosentini.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg