Attualità Scicli 23/12/2014 19:59 Notizia letta: 2703 volte

Megafono scomunica Scimonello: Noi? Mai stati con Susino

Presa di distanze clamorosa
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-12-2014/1419361223-0-megafono-scomunica-scimonello-noi-mai-stati-con-susino.jpg&size=578x500c0

Palermo - Il movimento politico del Governatore Crocetta prende le distanze da Susino e dai "responsabili" che si sono assunti la responsabilità di sostenerlo. 

“Prendo atto che il Sindaco di Scicli si è dimesso”.

A parlare è Salvatore Calleri che prende posizione come Responsabile nazionale del “Megafono”. Calleri, infatti, più volte era intervenuto sulla vicenda “Scicli” e questa volta lo fa a maggior ragione dopo la sua nomina (avvenuta in Toscana direttamente dal Presidente Crocetta) a Coordinatore Nazionale del Movimento.

“Sin da subito ho fatto capire che non aveva il nostro appoggio e soprattutto che era ora che la responsabilità politica, che viene prima di quella giudiziaria, lo portasse alle dimissioni che erano auspicabili a mio modesto parere da tempo”.

Salvatore Calleri, infine, tiene a precisare che nessun soggetto singolo a Scicli può dire di appoggiare o di aver appoggiato l’amministrazione Susino, dando la sensazione di porre la parola fine sul caso “Scimonello”, il consigliere comunale sciclitano che continua a parlare a nome del Megafono.

“Non a caso nessun esponente che fa parte realmente del megafono a Scicli lo ha mai appoggiato – conclude Salvatore Calleri – perché la linea del movimento è sempre stata chiara a livello nazionale nel non dare lui alcun sostegno”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg