Cronaca Pozzallo 25/12/2014 18:56 Notizia letta: 3792 volte

Migranti, gli appalti, le ditte, le proroghe

"Luoghi Comuni"
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-12-2014/migranti-gli-appalti-le-ditte-le-proroghe-500.jpg

Pozzallo - Quattro ditte indebitate fino al collo, per aver fornito servizi al Centro di prima accoglienza per migranti di Pozzallo.

Il Comune di Pozzallo non ha saldato le spettanze alle ditte che hanno assicurato le forniture dal 1 aprile all’1 dicembre 2014.

Nel frattempo, il 24 ottobrela giunta di Luigi Ammatuna ha fatto una trattativa negoziata, per la durata di appena 23 giorni, fino al 16 novembre.

La nuova gara è stata affidata al Consorzio “Luoghi Comuni”.

Il Comune ha aggiudicato la gara a “Luoghi comuni” il 24 Novembre (il servizio scadeva il 16 novembre), ragion per cui la ditta Luoghi Comuni ha preso servizio il 2 dicembre.

La Prefettura, in attesa della nuova Convenzione per il prossimo triennio e quindi del nuovo bando di gara della durata di tre anni, ha prorogato la convenzione con il Comune fino al 31 dicembre.

Siamo a Natale e mancano 8 giorni alla scadenza del 31 dicembre.

Né la Prefettura, né il Comune hanno messo le basi per la Convenzione e il nuovo Bando.

Il primo di gennaio cosa accadrà?

Il Centro per migranti di Pozzallo chiuderà temporaneamente o ci sarà nuova proroga della convenzione fra la Prefettura e il Comune e una nuova proroga a Luoghi Comuni?

“Luoghi Comuni” si è aggiudicata la trattativa negoziata a 27,99 euro, su una base d'asta di 35 euro così come previsto dalla Prefettura.

“Luoghi comuni”, con 27,99 euro, deve garantire il personale per la gestione del Centro, il personale delle pulizie, fornire i pasti e il vestiario e garantire il personale medico e infermieristico. Da circa 20 giorni è stato siglato un accordo fra Comune, sindacati e Luoghi Comuni per assumere i 67 operatori che da circa tre anni lavorano al Cpsa.
L'accordo prevede di assumere, in base all'anzianità di assunzione, le prime 24 unità a 18 ore settimanali, le altre 11 unità a 16 ore, il resto del personale, al bisogno, a chiamata.

Sono trascorsi 22 giorni, ne mancano 8 alla scadenza e “Luoghi Comuni” non ha assunto nessuno.
Peraltro, Prefettura e Comune pretendono che siano assunti medici e infermieri dell'ASP di Ragusa, mentre Luoghi Comuni vuole fare i contratti per le prestazioni sanitarie a personale proprio.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg