Attualità Modica 05/01/2015 16:14 Notizia letta: 6709 volte

Gabanelli, hai ragione, il depuratore è uno scandalo

L'impianto va a singhiozzo
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-01-2015/gabanelli-hai-ragione-il-depuratore-e-uno-scandalo-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-01-2015/1420471103-1-gabanelli-hai-ragione-il-depuratore-e-uno-scandalo.jpg&size=836x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-01-2015/gabanelli-hai-ragione-il-depuratore-e-uno-scandalo-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-01-2015/1420471103-1-gabanelli-hai-ragione-il-depuratore-e-uno-scandalo.jpg

Modica - In una delle ultime puntate di Report, a fine trasmissione, Milena Gabanelli ha dato conto di una rettifica del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, circa un presunto malfunzionamento del depuratore di Modica.

Abbate ha chiesto alla Gabanelli di precisare che l'impianto di contrada Fiumara è perfettamente funzionante.

Da decenni, e non è quindi un fatto nuovo, il depuratore funziona in realtà a singhiozzo.

Le prove documentali di capodanno, prodotte dal capogruppo Pd Ivana Castello. 

"Signor sindaco,

non è mia intenzione avviare il 2015 con una polemica che potrebbe risolversi in un mucchio di irragionevoli parole. Lei sa che più volte mi sono interessata del depuratore di contrada Fiumara documentandole, con foto e video, frequenti disfunzioni; sa pure che l'impianto va governato e col personale in cassa integrazione non può esserlo; che esso (l'impianto) non può raccogliere tutta l'acqua piovana della città, perché dimensionato solo per i reflui; che va, dunque, gestito con buonsenso ed equilibrio e, infine, che non può essere strumentalizzato per fare assunzioni clientelari. Ora aggiungo che non può essere sottoposto a modifiche, come pare si progetti di fare, senza uno studio approfondito delle varianti che si vogliono introdurre. Il depuratore, in quanto strumento che si fonda sull'attività demolitrice dei batteri, è assai delicato perché costituisce una macchina la cui meccanica (struttura) e il cui funzionamento (processo) devono garantire la somministrazione di ossigeno ad alcuni gruppi di batteri aerobi capaci di trasformare la materia organica in materia inorganica.

Ciò premesso, carissimo sindaco, è mia intenzione interrogarla su una affermazione, corrente nei media, secondo cui lei avrebbe corretto la signora Gabanelli di Report per un'affermazione riguardante il depuratore cittadino. La signora avrebbe osservato che tra i depuratori che non funzionano c'è quello di Modica e lei, immediato com'è nel suo stile, l'avrebbe smentita asserendo che il depuratore funziona e che la signora, forse, intendeva riferirsi a quello di Ragusa. La mia domanda è semplice, ancorché articolata:

1. è effettivamente convinta che il depuratore funzioni? Se ne è convinta, in tutta onestà, perché non interroga gli abitanti di contrada Fiumara, anziché lanciarsi in una correzione che rischia di sbugiardarla avanti l'intera penisola? Alla fine del trattamento, il depuratore sversa acqua e fanghi, quest'ultimi solo in piccola percentuale mineralizzati. Lei, dunque, che il depuratore l'ha visto da vicino una volta o due, come può asserire il contrario? La politica si fa con le azioni: le sole parole, purtroppo, non bastano.
Le faccio una confessione. Sono stata invitata (da alcuni abitanti della zona) a recarmi in contrada Fiumara, nei pressi del depuratore, per constatare lo scempio che si sta perpetrando sull'ambiente. Da alcuni giorni il depuratore sversa acque sporche nell'alveo del torrente Modica-Scicli, con danno per gli ortaggi, i cittadini che li consumano e per le acque sotterranee, giù a valle, ove attinge il comune di Scicli. Possiamo ancora dire che il depuratore funzioni? Per riuscire più convincente le allego alcune foto ed un video in cui sono visibili l'acqua sversata dal depuratore e quella che scorre nell'alveo, entrambe del colore marrone tipico dei... reflui. Sono del due gennaio 2015;

2. lei sa che esiste un problema di malfunzionamento perché il depuratore riceve anche le acque piovane dell'intera città? Sa che ciò lo rende, specialmente nella stagione invernale, inadeguato e gestibile a condizione di sversare gran parte del refluo, prima che sia depurato?

Desidero, infine. comunicarle che anche il depuratore di Frigintini sversa nell'alveo di Cava Cucco. I versamenti sono stati immortalati con video e foto (del tre gennaio 2015) ma, sopratutto, sono provati dalla materia organica che residua tra le zolle e le erbe onuste di grassi appena l'acqua, ai bordi del corso, si avvia verso gli strati profondi". 

Ivana Castello
Consigliere comunale

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg