Attualità Lutto

JeSuis Charlie

La vignetta di Valeriano

"Io sono Charlie", in sette lingue e la prima è l'arabo. Si apre così l'home page di Charlie Hebdo www.charliehebdo.fr. Un messaggio di solidarietà, nel giorno dell'orrore qaedista.

#jeSuisCharlie è l'hashtag che si è diffuso su tutto il web e, in particolare su Twitter, per solidarizzare con le vittime "della libertà", le 12 persone uccise dentro e fuori la redazione di Charlie.

Difendere la libertà, con le matite alzate al cielo, come sta avvenendo nelle piazze europee e scrivendo "io sono charlie" come avviene sul web.

La vignetta di Valeriano. 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif