Appuntamenti Modica 14/01/2015 16:37 Notizia letta: 3901 volte

Buccirosso e Albertazzi in teatro a Modica

Giorgio Albertazzi torna con il “Mercante di Venezia” sospeso per le sue condizioni di salute
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/14-01-2015/1421249894-0-buccirosso-e-albertazzi-in-teatro-a-modica.jpg&size=667x500c0

Modica - Una storia con poco umorismo e molta attinenza al tragico mondo delle adozioni. ”Una famiglia quasi perfetta” di e con Carlo Buccirosso andrà in scena al Garibaldi lunedì 19 gennaio alle ore 21.00.
La sinossi della commedia la racconta lo stesso regista e protagonista:
“In una piacevole e tranquilla villetta residenziale, una pacifica famigliola, lui affermato psicologo, lei insoddisfatta casalinga, sembrano vivere in apparente armonia assieme al loro figlioletto, adottato sin dall’età di sei anni, e che ora appare come il loro principale punto di riferimento, fin quando un giorno, un inaspettato evento arriverà a turbare la pace della loro esistenza…
il padre naturale dell’amato e coccolato pargolo, che piomba nel tepore delle mura della casa a recriminare la paternità di suo figlio! Sembra una normale vicenda legata alle difficoltà che l’adozione di un figlio a volte può arrecare, ma il disordine legislativo, la mancanza di una quotidiana Tutela del cittadino, unite alla presunzione di convenienza che ormai regna nel nostro “bel paese”, e cioè che tutti siamo colpevoli di tutto, salvo prova contraria, porteranno gli eventi sul precipizio di una normale tragedia quotidiana, cui la nostra spietata battaglia esistenziale ci ha ormai tristemente abituati.”
Mercoledì 18 febbraio p.v. andrà in scena “Il Mercante di Venezia” con protagonista Giorgio Albertazzi per la regia di Giancarlo Marinelli.
Come si ricorderà lo spettacolo, che vede protagonista il grande maestro novantenne, doveva tenersi il 10 dicembre dello scorso anno. Il rinvio dello spettacolo per motivi di salute del protagonista che adesso si è ripreso con buona soddisfazione di quanti intendono rivederlo sulle scene.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif