Attualità Modica 27/01/2015 19:11 Notizia letta: 2832 volte

Io turismo, tu turismi, noi litighiamo

Parlano i titolari del Palace Hotel
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-01-2015/io-turismo-tu-turismi-noi-litighiamo-500.jpg

Modica - Consorzio turistico nella bufera a Modica. Se ne vanno i primi operatori. 
Il Consorzio è senza pace.

Da una parte consiglieri comunali che reclamano trasparenza ed indirizzano accuse precise per una cronica assenza di iniziativa. Dall’altra piovono le prime defezioni, da parte di operatori alberghieri che non ne riconoscono più la piena legittimità. E’ il caso dei titolari del Palace Hotel che in una lunghissima nota spiegano le ragioni del dissenso.
“Questo Consorzio non è stato in grado di incidere in alcun modo sui flussi turistici. Ad un gruppo di soci viene negata la realtà, quella realtà che non ha prodotto significative iniziative a sostegno”.

Strali durissimi, sintomo dei dissapori tra correnti di pensiero diverse. A turbare il sonno del presidente del Consorzio, Renato Nuccio, anche la nota pesantissima del consigliere comunale Michele Colombo .”Se prima erano 58 mila euro, ora sono più di 134 mila euro le somme che il Consorzio degli operatori turistici a Modica sta spendendo o spenderà senza preoccuparsi di fare sapere come”. Colombo, in una nota, chiede “conto e ragione al sindaco Abbate della gestione del consorzio, di cui, secondo quanto riportato, il primo cittadino, non ha rispetto per l’autonomia dell’ente nominando il proprio braccio destro nel consiglio di amministrazione del Consorzio e imponendo come direttore il suo esperto in materie finanziarie, ovvero l’ex dirigente del Comune Salvatore Roccasalva, che -secondo quanto riportato- trovandosi in pensione non potrebbe, a rigor di statuto, nemmeno ricoprire questo ruolo”.

Redazione