Lettere in redazione Ragusa 28/01/2015 13:16 Notizia letta: 3541 volte

Si è dimesso il presidente del Ragusa calcio Simone Mazzone

La lettera
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-01-2015/1422447446-0-si-e-dimesso-il-presidente-del-ragusa-calcio-simone-mazzone.jpg&size=464x500c0

Ragusa - “Vi ringrazio.

E' la prima doverosa azione che mi porta a scrivere questa nota. Il primo, sentito, ringraziamento lo voglio rivolgere ai rappresentanti delle testate giornalistiche della provincia di Ragusa che con grande senso di responsabilità e profonda professionalità hanno rendicontato in questi mesi l'azione dell'USD Ragusa, dando grande spazio al progetto che, se guardiamo il percorso compiuto, è decollato ben oltre le aspettative.

L'altro altrettanto sentito ringraziamento lo rivolgo a tutta la dirigenza dell'USD Ragusa che, mesi addietro, ha voluto coinvolgermi in questa esperienza, oggettivamente ardua, ma non impossibile.

Grazie a ciascun componente abbiamo prodotto un lavoro onesto e sempre silenzioso, senza proclami o trionfalismi, con l'unico obiettivo di riportare, dopo le critiche stagioni avute, il calcio della nostra città nella serie che meritava.

Oggi, per motivazioni assolutamente personali, con grande senso di responsabilità RASSEGNO LE DIMISSIONI DA PRESIDENTE DELL'USD RAGUSA.

Gli impegni di natura professionale sempre più spesso mi portano lontano dal campo, dalle partite e dalla vita quotidiana che una società sportiva vive.
Chi mi conosce sa perfettamente che sia come indole che come metodo di lavoro, io amo vivere dall'interno ciascun progetto che porto avanti.

E' ciò che faccio nella mia attività professionale ed è la strada che avevo tracciato anche all'interno dell'USD Ragusa. Ma sempre più, mi sono reso conto che gli uni e gli altri impegni non sempre possono essere ben gestiti, con il rischio di essere deficitario.
Ecco perché, con mio grande rammarico, ho deciso di rassegnare le dimissioni da Presidente.

L'USD Ragusa c'è e si fa sentire.

La classifica ha potuto dare una risposta ai tanti sforzi profusi dalla squadra, da mister Utro, dal direttore sportivo Cesare Sorbo, dal vicepresidente Ettore Tuccitto, dal grande Gaetano Gambina e da tutti coloro che sin dalla prima ora hanno creduto nella rinascita del calcio nel comune capoluogo e sono stati accanto a me, dispensando importanti consigli al sottoscritto, neofita in questo settore.

Con un pizzico di inevitabile tristezza, oggi ho formalizzato al direttivo dell'USD Ragusa, le mie dimissioni da Presidente, nella consapevolezza che chi arriverà dopo di me metterà lo stesso entusiasmo e attaccamento ai colori che ho vissuto io.
A voi tutto auguro un buon lavoro e vi ringrazio per la fiducia che avete riservato alla mia persona.

Simone Mazzone