Appuntamenti Ragusa 04/02/2015 22:44 Notizia letta: 2654 volte

L'aumento, in teatro, a Ragusa

Domenica 8
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-02-2015/1423086310-0-l-aumento-in-teatro-a-ragusa.jpg&size=605x500c0

Ragusa - Arriva anche a Ragusa la straordinaria e coinvolgente piece di Georges Perec, portata in scena dalla Compagnia G.o.D.o.T. Dopo l'ottimo debutto de "L'Aumento" a Catania lo scorso fine settimana, il divertente spettacolo con la regia di Vittorio Bonaccorso verrà proposto all'interno della stagione teatrale "Palchi Diversi", domenica 8 febbraio in doppia replica alle ore 18,30 e alle ore 21, presso l'auditorium della Scuola dello Sport di Ragusa. Il divertentissimo atto unico rappresentato per la prima volta in Sicilia indaga su come disporre delle maggiori possibilità di successo nel chiedere al proprio capo ufficio un adeguamento di stipendio, quali che siano le condizioni sanitarie, psicologiche, climatiche, economiche o di altra ragione. Un tema sempre attuale che con simpatica frenesia viene portato in scena da Giuseppe Arezzi, Federica Bisegna, Vittorio Bonaccorso, Emiliano Failla, Giulia Guastella, Anita Pomario.
“La conoscenza del tutto e delle sue leggi, dell'insieme e della sua struttura, non è deducibile dalla conoscenza delle singole parti che lo compongono”, affermazione di Perec che rappresenta questa straordinaria opera del Teatro dell’Assurdo. “L’aumento è uno degli unici due testi teatrali scritti da Perec che ci riporta alla grandezza del Teatro dell’Assurdo dal quale ci possiamo allontanare solo per brevi periodi, poi ci manca come l’aria – spiega il regista Bonaccorso – Il testo è una funambolica elucubrazione su come ottenere un aumento della paga da parte del proprio datore di lavoro. Il ritmo è quello della matematica, componente essenziale dell’OuLiPo (acronimo francese di Officina di Letteratura Potenziale). Il modello matematico come metodo scientifico per raggiungere un risultato o per verificare la veridicità di talune ipotesi. Perec utilizza vari metodi e i suoi personaggi come ipotesi: la proposta, l’alternativa, l’ipotesi positiva, l’ipotesi negativa, la scelta, la conclusione. Una divertentissima corsa ad ostacoli su una miriade di binari che si intrecciano per arrivare ad un unico obiettivo, senza rischiare il licenziamento”.
I costumi sono curati da Federica Bisegna e il direttore di scena è Lorenzo Pluchino. Uno straordinario spettacolo adatto ad adulti e a bambini, un’occasione unica per assistere in Sicilia alla messa in scena di questa eccezionale opera di Georges Perec. Il prezzo di ingresso è di € 10 (ridotto € 7). La rassegna “Palchi Diversi” gode del patrocinio del Comune di Ragusa e della sponsorizzazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Per info e prenotazioni è possibile contattare i numeri 339.3234452 - 338.4920769 - info@compagniagodot.it

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg