Attualità Roma 05/02/2015 00:52 Notizia letta: 3873 volte

In vendita on line la colonna sonora del film Italo

Le note di Marco Cascone
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-02-2015/in-vendita-on-line-la-colonna-sonora-del-film-italo-500.jpg

Roma - Trenta anni in febbraio, ragusano, formatosi al Conservatorio di Santa Cecilia.
Marco Cascone ha scelto la insolita e difficilissima carriera di compositore di musiche da film, forte di una scuola italiana che ha in Nino Rota ed Ennio Morricone i suoi apici.
Sono sue le trenta tracce che contrappuntano, accompagnando, la storia del film “Italo”, per la regia di Alessia Scarso.
Ora, i cinquanta minuti di musica inedita, composta per il lungometraggio dedicato al cane che andava a messa, sono state pubblicati, per le edizioni di AlaBianca, su “Itunes”, “Amazon” e “Google Play”, e sono scaricabili da internet.
“Italo” il titolo dell’album, che rappresenta la seconda collaborazione fra il giovanissimo musicista e la regista Alessia Scarso, già impegnati nel cortometraggio “Disinstallare un amore”, di cui Cascone firmò le musiche.
“La colonna sonora del film? Sono musiche che rientrano nell’alveo della tradizione della commedia italiana, con parti ritmate e parti melodiche, strutturate secondo il metodo del “climax”. Sono in maggiore quando esprimono uno stato d’animo triste, e in minore quando esprimono uno stato d’animo allegro”, spiega Cascone.
Pianista, Cascone studia per direzione d’orchestra. Tra i pezzi più riusciti del film “curtigghiu uno”, e “curtigghiu due”. In siciliano, “cortile, chiacchiericcio, pettegolezzo”. Si tratta di due walzer straussiani, uno in maggiore, che racconta il pettegolezzo sulla maestra che nel film si innamora di Marco Bocci; l’altro, analogo, in minore, che racconta la malattia del cane.

Nella foto, Marco Bocci e Marco Cascone, la sera della premiere, a palazzo Busacca, con la prima copia del cd “Italo”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg