Attualità Modica 05/02/2015 17:43 Notizia letta: 2860 volte

Si restaura l'organo delle Grazie

La spesa è di 50.000 euro
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-02-2015/1423154631-0-s-restaura-l-organo-delle-grazie.jpg&size=667x500c0

Modica - La celebrazione del quarto centenario del rinvenimento del quadro della Madonna delle Grazie di Modica, avvenuto il 4 maggio del 1615, si arricchisce di un evento particolarmente significativo che, ancora una volta, testimonia la devozione - dei modicani e non solo – nei confronti della Vergine. Per iniziativa della parrocchia, infatti, sarà restaurato l’antico organo a canne, opera dei fratelli Polizzi, che fu smontato sette anni fa per il restauro del Santuario e che versa in precarie condizioni. La recente elevazione del Santuario a Basilica rende ancora più attuale l’iniziativa che, tuttavia, necessita di una partecipazione fattiva di aziende e di privati per raggiungere l’obiettivo di coprire la spesa necessaria al restauro che è stato affidato al maestro Bovelacci, uno dei più famosi organari di Sicilia. La spesa è di 50.000 euro e la parrocchia può coprire soltanto il dieci per cento dell’importo. Il resto è affidato alla sensibilità di quanti – privati e aziende – hanno a cuore il recupero di un pezzo di storia del Santuario Basilica. L’idea è quella di “adottare” l’organo dei fratelli Polizzi contribuendo, con offerte differenziate, al restauro delle varie canne dello strumento, di tre dimensioni: piccole, medie e grandi. Tutti, quindi, secondo le proprie possibilità economiche, potranno essere partecipi di una iniziativa che mira a recuperare un bene dall’alto valore storico e culturale. La parrocchia, a conclusione del restauro, renderà noto il sostegno economico offerto con una iniziativa editoriale speciale. Per tutte le informazioni relative all’iniziativa si può contattare la parrocchia Madonna delle Grazie di Modica o collegarsi al sito internet.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg