Cronaca Modica 06/02/2015 17:47 Notizia letta: 3775 volte

L'eroina nello zaino, arrestato

Un tunisino 27enne
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-02-2015/1423241318-0-l-eroina-nello-zaino-arrestato.jpg&size=387x500c0

Modica - Nel corso di una operazione antidroga i Carabinieri hanno arrestato un corriere sorpreso con 100 grammi di eroina pura. La sostanza stupefacente era nascosta in una intercapedine ricavata artigianalmente nello schienale di uno zaino.
Si tratta di un cittadino tunisino, Sahlaoui Khaled, nato il 01.01.1988, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici.
Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Modica, nell’ambito di apposita attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio della contea, specie dopo i recenti episodi di overdose registratisi, hanno notato il cittadino tunisino mentre camminava per le vie del centro cittadino.
Il fare sospetto dello straniero, tenuto conto dell’orario e della zona, ha attirato subito l’attenzione dei militari dell’Arma che, dopo averlo monitorato nei movimenti, lo hanno controllato.
Nel corso del servizio antidroga, i Carabinieri hanno pertanto sottoposto a perquisizione personale il cittadino tunisino che veniva trovato in possesso di circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina pura, ancora da suddividere in dosi, contenuta in un involucro di nastro adesivo nero, nascosto in una intercapedine artigianale ricavata nello schienale dello zaino.
I Carabinieri, quindi, lo hanno immediatamente condotto in caserma dove, dopo le formalità di rito , lo hanno dichiarato in arresto.
Su disposizione del sostituto procuratore di turno, d.ssa Alessia La Placa, lo straniero è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa.
Proseguono invece le indagini dei Carabinieri per verificare la provenienza della sostanza stupefacente, la destinazione e, inoltre, i guadagni che avrebbe fruttato.
È sempre massimo l’impegno dell’Arma dei Carabinieri alla lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare di eroina, soprattutto dopo i recenti episodi di overdose verificatisi proprio a Modica. Infatti, quest’ultimo arresto è avvenuto a nemmeno un giorno di distanza da quello del corriere marocchino sorpreso dai carabinieri con 1,2 kg di hashish.

Redazione