Cronaca Ragusa 12/02/2015 17:30 Notizia letta: 2920 volte

Cercano droga, trovano energia elettrica rubata

Arrestato Giuseppe Chillano
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-02-2015/1423758676-0-cercano-droga-trovano-energia-elettrica-rubata.jpg&size=372x500c0

Ragusa - I carabinieri di Ibla con l’ausilio di cani antidroga sono andati a “far visita” a tre abitazioni dove sospettavano vi potesse essere occultato dell’hashish. Nella prima né il cane ha fiutato nulla, né i militari hanno trovato qualcosa d’illecito. Nella seconda i militari hanno trovato uno spinello già confezionato e un grammo di hashish pronto all’uso. Certo il quantitativo è stato insufficiente per una denuncia penale ma il giovane, G.G. di 22 anni, è stato segnalato al Prefetto di Ragusa quale assuntore di stupefacenti. Nella terza casa il cane antidroga sembrava aver trovato qualcosa ma evidentemente i militari sono arrivati troppo tardi, probabilmente la “roba” era già andata in “fumo”. Il cane infatti s’è soffermato su di un involucro di plastica che presentava verosimili tracce di cannabis ma che soprattutto odorava palesemente di hashish. Quindi nessuna contestazione per il pregiudicato cinquantenne Giuseppe Chillano, se non fosse che, nel corso della perquisizione domiciliare un militare s’è accorto che il contatore della corrente elettrica appariva manomesso. Convocati con urgenza due tecnici dell’Enel , questi non solo hanno riscontrato la palese manomissione dell’apparecchio ma hanno altresì riferito che l’utenza era stata a suo tempo disattivata e dalla illecita riattivazione vi era stato un prelievo per quasi un anno con un consumo stimato di circa 1.000 euro. Il Chillano è stato quindi dichiarato in arresto per furto aggravato. E’ stato posto ai domiciliari.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif