Attualità Sanremo 16/02/2015 23:08 Notizia letta: 4750 volte

Giovanni Caccamo: dopo Sanremo? Canto a domicilio

10 concerti at home
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-02-2015/1424124535-0-giovanni-caccamo-dopo-sanremo-canto-a-domicilio.jpg&size=583x500c0

Modica - Il modicano Giovanni Caccamo, venerdì, ha vinto il Festival di Sanremo per le Nuove Proposte con la sua canzone “Ritornerò da te”, aggiudicandosi anche il premio “Lucio Dalla” per 42 voti e il premio della critica “Mia Martini” per la sezione giovani ottenendo 45 voti. Un vero e proprio successo che l’ha travolto facendolo diventare un volto noto e conosciuto. Ciò che si apprezza del cantante è il suo essere un ragazzo di 25 anni con la testa sulle spalle, nonostante la sua carriera vanti una collaborazione importante con Franco Battiato che l’ha chiamato per congratularsi della sua vittoria. I complimenti sono arrivati anche da Malika Ayane per cui Caccamo ha prodotto la musica di “Adesso è qui (Nostalgico presente)”. Ospite a Domenica In, Giovanni Caccamo ha parlato della sua esperienza sanremese, ma anche della sua vita professionale precedente al Festival.

Un lato inedito del ragazzo e dei suoi concerti nei salotti è il progetto “Live at home”, un contest a cui poteva iscriversi chiunque avesse un pianoforte. Lo scopo? Quello di candidare il proprio salotto come location per un suo concerto dalla durata di 45 minuti. Il requisito indispensabile per poter partecipare? Ovviamente avere un grande amore per la musica. Adesso il successo ha travolto Giovanni Caccamo che si prepara per una tournée nei teatri, ma non si dimentica del suo passato. Ecco, quindi, che prima di questa tournée continuerà il suo “Live at home” in altri 10 salotti che saranno sorteggiati tra i candidati. La conduttrice di Domenica In, Paola Perego, si è subito candidata per ospitarlo nel suo salotto, d’altronde ha affermato di possedere un pianoforte. E sicuramente non sarà l’unica a volere Giovanni Caccamo per un concerto nella propria casa.

Redazione