Cronaca Ispica 17/02/2015 12:14 Notizia letta: 5050 volte

E' il pozzallese Francesco Scollo il rapinatore seriale di farmacie

54 anni
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-02-2015/1424171741-0-e--il-pozzallese-francesco-scollo-il-rapinatore-seriale-di-farmacie.jpg&size=500x500c0

Ispica - Nella serata di ieri, i Carabinieri hanno tratto in arresto Francesco Scollo, 54enne di Pozzallo, incensurato poiché responsabile del reato di tentata rapina a mano armata ai danni di una farmacia a Ispica.
Poco prima delle 20 di ieri, orario di chiusura delle attività commerciali, l’uomo è entrato, incappucciato ed armato di coltello, all’interno della farmacia “Ispicenia” e, brandendo l’arma verso il titolare, chiedeva che gli venissero consegnati tutti i soldi.

All’interno dell’esercizio però si trovava un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio che è intervenuto prontamente e insieme al titolare lo ha inseguito all’esterno e nel contempo ha chiamato il 112 per allertare le altre pattuglie in servizio.
Infatti nelle vicinanze si trovava un Maresciallo, sempre libero dal servizio e abitante nei pressi che è intervenuto a dar man forte al collega bloccando il malvivente dopo circa 700 metri di corsa, disarmandolo del coltello.
Immediato è stato l’arrivo dei Militari della stazione di Ispica che erano di pattuglia antirapina e che hanno ammanettato il rapinatore e lo hanno portato in Caserma ove veniva dichiarato in stato di arresto e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, Alessia La Placa, al termine delle formalità di rito, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
L’arresto, va ad inquadrarsi, a seguito di altri recenti episodi di rapina in farmacie, nei servizi di intensificazione di controllo del territorio disposti dal Prefetto di Ragusa e coordinati dal Comandante Provinciale dei Carabinieri su tutto il territorio della provincia e che vedono impegnate le pattuglie dell’Arma nello specifico controllo del territorio e nella vigilanza degli esercizi commerciali, soprattutto negli orari di chiusura, proprio al fine di prevenire o reprimere questa tipologia di reato in modo da garantire una maggiore percezione della sicurezza a tutti i cittadini e commercianti.
Intanto i Carabinieri stanno proseguendo le indagini, di concerto con l’Autorità Giudiziaria, per accertare se l’uomo arrestato sia anche l’autore delle passate rapine in farmacia avvenute nelle ultime settimane a Modica, Pozzallo e Ispica, compiute con lo stesso modus operandi.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg