Appuntamenti Scicli 20/02/2015 18:52 Notizia letta: 2724 volte

Si cerca a Scicli la nuova identità della Sicilia

12 autori
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-02-2015/1424454826-0-si-cerca-a-scicli-la-nuova-identita-della-sicilia.jpg&size=667x500c0

Modica - Si inaugura domani sera alle 19.00, alla la galleria d’arte Quam di Scicli, la mostra “Segno Siculo” a cura di Emanuela Alfano, un laboratorio di idee e progetti del made in sicily, che indaga e sperimenta un nuova comunicazione e un nuovo linguaggio in diversi campi, dal gadget al design glocal, dalla poesia all’immagine amatoriale di Instagram.
In mostra 12 autori: Carlo Scribano e Enrico Gisana, Officina delle Immagini, Giuseppe Leone, AddLuma, Muse, Ivano Fachin, Antonio Stornello, Simone Aprile, Rossana Taormina, Salarchi Immagini, e perfino la community Istagramers di Ragusa, che per l’occasione ha organizzato un l’evento “Instameet” già domani alle 10.00, in cui il gruppo scatterà e condividerà, con l’hashtag #segnosiculo, immagini dell’autenticità siciliana in una escursione fotografica a Scicli, sito UNESCO.
La mostra raccoglie progetti grafici, poesie, foto e video, oggetti e desgin dalla profonda autenticità siciliana, prodotto dell’attenta ricerca degli autori in mostra, e destinati a diventare le parole, le immagini, gli oggetti e l’anima di questa Sicilia nei prossimi mesi, come comunicazione o gadget nelle botteghe tipiche.
Il laboratorio è espressione del progetto Passatempo Sicilia, che sta lavorando ad un circuito di servizi turistici in Sicilia e che mira ad un upgrade sul modo di guardare l’isola, le sue materie la sua luce, le sue cose preziose, anche sotto il profilo dell’emozione di un’oggetto che il viaggiatore si porta a casa!
Tra le opere in mostra una reinterpretazione del tempo e dei segni nel gioco della Briscola, l’esperienza del viaggio in Sicilia nel concept di uno store tipico, le ricette-favole per una cucina mamma e bimbo, e ancora la Cartolina Sonora della Vucciria, per inviare su Whatsapp immagine insieme al suono del mercato!
La mostra-laboratorio, ad ingresso libero, si apre domani sera alle 19.00 con una conversazione su Graphic Design, Arte Contemporanea e Cinema, con ospiti Carlo Scribano e Ivano Fachin, ma già domani mattina ci si metterà in movimento per conoscere e in qualche modo “mappare” digitalmente il territorio con gli Igers alle 10.00, le cui foto saranno poi in mostra.

Redazione