Cronaca Modica 24/02/2015 15:31 Notizia letta: 3580 volte

Rapina a un panificio di Modica

In via Aldo Moro
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-02-2015/rapina-a-un-panificio-di-modica-500.jpg

Modica - Rapina al panificio Caccamo, nella centralissima via Aldo Moro, a Modica. È la quarta rapina in poco più di dieci giorni ad opera dello stesso autore. Si tratterebbe, infatti, anche in questo caso del rapinatore solitario che ha già colpito la farmacia del quartiere Dente lo scorso 12 febbraio, la salumeria sita in una traversa di Viale Manzoni (a Modica alta) il giorno di Carnevale, la ricevitoria-tabacchi sulla Sorda-Scicli (in contrada Pirato Cava Maria) e, lunedì sera, intorno alle 21.30, il panificio Caccamo.

Il modus operandi è sempre lo stesso: il rapinatore attende che nel locale preso di mira siano andati via tutti i clienti, poi, con volto travisato da sciarpa e cappuccio in pile per non essere riconosciuto, armato da coltello seghettato di quelli per tagliare il pane, punta dritto verso l’unica persona presente nel locale e, pronunciando poche parole con accento locale, si fa consegnare l’incasso della giornata.

Una volta preso il bottino, va via di corsa facendo perdere le proprie tracce. Ammonta a 600 euro il bottino dell’ultima rapina. L’uomo si sarebbe allontanato a piedi, ma non si esclude che poco distante possa esserci stato un complice a bordo di un mezzo per aiutarlo nella fuga.

Sulle rapine indagano gli investigatori della polizia del Commissariato di Modica. Lunedì sera diverse pattuglie hanno effettuato posti di controllo per chiudere le eventuali vie di fuga, ma del rapinatore non c’è stata nessuna traccia. La polizia ha acquisito diverse immagini che lo immortalano in azione, ma non si avrebbero riscontri utili all’individuazione del soggetto.

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg