Attualità Ragusa 25/02/2015 22:43 Notizia letta: 2285 volte

Carmelo, il contadino che scrive storie su sacchi di carta

I cunti
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-02-2015/carmelo-il-contadino-che-scrive-storie-su-sacchi-di-carta-500.jpg

Ragusa - Viveva in campagna, faceva il contadino e l'allevatore. Ora Carmelo Campanella è diventato, a 84 anni, una fonte di memoria e di cultura popolare. Gli studiosi lo hanno scoperto quando ha cominciato a scrivere storie, poesie, canzoni, preghiere quasi tutte in dialetto siciliano. Le ha raccolte dalla tradizione orale, sotto forma di "cunti" le ha memorizzate e dal 2000 le va trascrivendo. All'inizio, per risparmiare, ha composto lunghe strisce di carta ricavate dai sacchi vuoti del mangime.

Redazione