Cronaca Modica 01/03/2015 18:59 Notizia letta: 3696 volte

20 mila uova sequestrate fra Caltanissetta e Modica

Due modicani coinvolti
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-03-2015/20-mila-uova-sequestrate-fra-caltanissetta-e-modica-500.jpg

Caltanissetta - Oltre 20mila uova sequestrate e tolte dal commercio perché ritenute sospette, sigilli ad un deposito e un furgone e cinque indagati. Vige ancora massimo riserbo sull’operazione contro le frode alimentari scattata nelle scorse ore a Caltanissetta da parte dalla sezione giudiziaria del Nucleo Ambiente e Sanità della Procura di Caltanissetta in collaborazione con i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni di Ragusa, che venerdì hanno notificato un avviso di garanzia a tre nisseni e due persone di Modica, accusati a vario titolo di adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari, commercio di sostanze alimentari nocive e di frodi contro le industrie nazionali. Le decine di migliaia di uova erano stipate in un magazzino alla periferia del capoluogo nisseno e sono state sequestrate per verificare la provenienza e soprattutto se presentano alterazioni nella data di scadenza. Secondo l’inchiesta ancora nella fase embrionale scattata alcuni mesi fa da parte degli investigatori del Nucleo Ambientale di Caltanissetta, i tre nisseni avrebbero lavorato come consegnatari per conto dei due modicani e dell’azienda di distribuzione di uova. Ma vi sarebbe stata qualche irregolarità, secondo gli inquirenti, nel procedimento di conservazione prima e commercializzazione così come la Procura ritiene dubbiosa la genuinità dell’ingente partita di uova che ora dovrà essere sottoposta ad esami sanitari. E dall’esito dei test di laboratorio che si attende la svolta ad un’indagine in piena evoluzione e che potrebbe estendersi in altre aree della Sicilia, sotto attenzione c’è l’Agrigentino e il versante orientale della regione, e risucchiare altri nomi nel dossier.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg