Attualità Scicli 02/03/2015 22:21 Notizia letta: 3461 volte

Garage, anzi, chiesa

Sant'Antonio “il dirupato”
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-03-2015/1425331334-0-garage-anzi-chiesa.jpg&size=667x500c0

Scicli - E' in corso a Scicli un'opera di recupero di un immobile, sito in via Aleardi, all'altezza di via Salso, che sorge in luogo dell'antica chiesa di Sant'Antonio “il dirupato” (in dialetto sciclitano Sant'Antonio u sdurrubbatu).

Il locale è al servizio di palazzo Favacchio, destinato a diventare residenza d'epoca.

La chiesetta di Sant'Antonio fu costruita fra il 1100 ed il 1200.

Dalla metà dell'800 in poi il tempio cristiano è stato destinato a deposito di calessi o auto per la famiglia Favacchio.

Il grande magazzino tradisce ancora l'abside a forma semicircolare. 

Si ipotizza una rifunzionalizzazione a fini turistico-ricettivi dell'immobile. 

Redazione