Appuntamenti Modica

Ciccio Schembari: il cunto della donna

Il 7 marzo

Modica - L’Accademia Teatrale Clarence, dopo i recenti spettacoli per grandi e piccini del Mago ‘Mpare e del Circo Riccio, torna alla sua vocazione principale, la drammaturgia contemporanea, e lo fa in grande stile. Sabato 7 Marzo alle ore 20:3° infatti andrà in scena Ciccio Schembari, Narr-Attore istrionico e geniale, con il suo omaggio alla festa della donna: “Storie di belle figure di donne”, tratte dalla realtà, dai cunti, dalla poesia, da Omero fino a Stefano Benni. Lo spettacolo esplorerà l’universo femminile ruotando intorno a tre simboli della emancipazione della donna degli anni sessanta: la minigonna, la moto e la libertà sessuale, strizzando l’occhio a chi ha vissuto quegli anni da assoluto protagonista: Rosa Balistreri, Giovanna Marini e Francesco Guccini. Ciccio Schembari tornerà poi a calcare il palco della sede dell’accademia Clarence nel mese di aprile, con “Storie della I guerra mondiale”, mentre a Maggio porterà in scena la tradizione dei cunti siciliani, un’arte dove in questi anni ha già ampiamente dato prova di saper dare il meglio di sé. Grande attesa però c’è anche per la terza edizione de La festa delle Parole che, come da tradizione, concluderà l’anno accademico della Clarence con la lettura drammatizzata, quest’anno ancora più curata dal punto di vista scenico, dei corti teatrali e narrativi creati dai corsisti del corso di Scrittura, ad opera dei giovani attori del I anno di Recitazione.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif