Cronaca Modica 05/03/2015 09:30 Notizia letta: 2570 volte

Furto a un panificio di Modica

Millecinquecento euro di danni
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-03-2015/1425544261-0-furto-a-un-panificio-di-modica.jpg&size=975x500c0

Modica - Preso di mira, nella notte tra martedì e ieri, il panificio che insiste su piazza Corrado Rizzone, nel centro storico di Modica. Ammonta a 1.500 euro l’importo complessivo dei danni, tra denaro contante che era contenuto nel registratore di cassa e i danneggiamenti subiti dal portone di ingresso del locale.
I malviventi, infatti, utilizzando un piede di porco o comunque un attrezzo atto allo scasso, hanno forzato un’apertura sul retro dell’esercizio commerciale e si sono introdotti nel locale per fare razzia di quanto trovavano. Pare che, malgrado la posizione centrale in cui è ubicato il panificio, nessun residente si sia accorto di quanto è accaduto.
Non si esclude che i ladri conoscessero il panificio, magari avendovi fatto dei sopralluoghi fingendosi acquirenti, o potrebbe trattarsi di ladri professionisti, in quanto, appena entrati furtivamente nel locale, hanno staccato e strappato tutti i cavi del contatore che alimenta la luce e la telecamera di videosorveglianza posizionata all’esterno. E pare che non abbiano avuto problemi a trovarli. All’interno, invece, non ci sarebbero telecamere utili agli investigatori della polizia del Commissariato di Modica, che sta indagando sul furto. Messo a segno il colpo, i malviventi sono andati via senza lasciare traccia.
Non è la prima volta che un panificio del centro storico viene preso di mira dai ladri. Era accaduto lo scorso mese di maggio, quando una banda di malviventi aveva messo a segno un colpo a un altro panificio del centro storico e alla vicina lavanderia. In quest’ultimo locale i ladri non hanno trovato nulla se non panni da lavare, mentre dal panificio hanno asportato circa 300 euro, che si trovavano nel registratore di cassa. Ingenti i danni ai locali per potervisi introdurre all’interno.
Anche in questi giorni un panificio, Caccamo, in via Aldo Moro, a Modica Sorda, è stato protagonista, suo malgrado, delle cronache cittadine perché preso di mira dal rapinatore solitario che in questi ultimi tempi ha messo a segno in città ben quattro rapine e un tentativo andato male perché il rapinatore è stato messo in fuga dal titolare di un bar tabacchi del centro storico. Anche su tutti e cinque gli episodi (le quattro rapine e la tentata rapina) che portano la firma del rapinatore solitario indaga la polizia di Modica.

Valentina Raffa