Economia Ragusa 09/03/2015 23:45 Notizia letta: 9111 volte

Club Med a Kamarina potenzia l'investimento umano

Il Gentile Organizzatore
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-03-2015/club-med-a-kamarina-potenzia-l-investimento-umano-500.jpg

Ragusa - Club Mediterranèe investe sull’ospitalità per il rilancio del villaggio Kamarina, a Ragusa, al confine con Scoglitti. Una scommessa che si gioca tutta con l’introduzione di una nuova figura professionale nel sistema di classificazione del personale italiano, quella del GO – Gentile Organizzatore, figura assunta in Francia e largamente utilizzata in tutti i villaggi del Club Med di tutto il mondo. E’ il punto focale dell’accordo integrativo siglato dalla direzione di Club Med Italia con le federazioni di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs, con il quale si intendono riconoscere anche al GO i benefici economici e normativi derivanti dall’applicazione del Ccnl dell’Industria Turistica, definendone le caratteristiche professionali e regolamentando i necessari istituti contrattuali.
Nel dettaglio l’intesa, di durata biennale dal 1 febbraio 2015 al 31 gennaio 2017 e contenente la clausola dell’ultravigenza, definisce competenze e professionalità dei GO oltre a contemplare capitoli sull’orario di lavoro e convivialità, sulla stagionalità e sulla formazione professionale che assume un ruolo determinante per accrescere competenze e capacità ricettiva del personale che esplica la propria attività lavorativa quotidiana nella costante e indispensabile relazione con la clientela. E’ proprio l’attività di relazione, interazione ed integrazione che costituisce infatti la peculiarità della professionalità del GO ed assume un ruolo preponderante ed altamente qualificante anche in associazione all’esercizio delle comuni funzioni di natura alberghiera, quali ad esempio barman, chef, ecc..
Parte integrante dell’accordo anche la declaratoria delle mansioni nei servizi Sport, Spazio Benessere, Escursioni, Assistenza all’Infanzia e Animazione nell’ambito del Polo Intrattenimento e nei servizi Cucina, Ristorante, Bar, Incentives, Reception, Governante e Attività Lavanderia nell’ambito del Polo Alberghiero oltre ai servizi di Gestione ed Amministrazione, Manutenzione e Risorse Umane.
Al termine del primo anno di applicazione l’accordo prevede lo svolgimento di un apposito incontro con i sindacati a livello nazionale a carattere informativo, nel corso del quale la direzione aziendale comunicherà il numero dei rapporti di lavoro accesi suddivisi per villaggio, l’andamento della formazione impartita e i risultati conseguiti oltre al diritto di precedenza e le ore di lavoro supplementare e/o straordinario effettuate e/o accantonate.
La Fisascat commenta positivamente l’intesa siglata con Club Med. “Questa intesa è significativa proprio perché punta alla creazione di nuovi posti di lavoro e favorisce l’occupazione, con particolare riferimento a quella giovanile – ha dichiarato il segretario generale aggiunto della categoria Giovanni Pirulli – La stagionalità, caratteristica prevalente del rapporto di lavoro nei villaggi Club Med, consente tra l’altro a questi lavoratori l’accesso alle forme di welfare e sostegno al reddito previsti dalle normative vigenti in Italia, aspetto da non sottovalutare”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif