Appuntamenti Scicli 13/03/2015 19:38 Notizia letta: 1357 volte

Musica rom alla Casa delle Culture

Con Alexian Group
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-03-2015/1426271949-0-musica-rom-alla-casa-delle-culture.jpg&size=342x500c0

Scicli - Nei giorni 17 e 18 marzo si svolgerà un convegno presso la Casa delle Culture di Scicli dal titolo Cosa ci insegna il Mediterraneo.
Il 18 Marzo ci sarà un concerto di Alexian, alla ore 11.30, gratuito.

Il concerto è un percorso artistico-culturale narrato in cui vengono rievocate attraverso i suoni, le parole e i colori, le radici profonde di
un popolo millenario caratterizzato dalle prismatiche sfumature e dalle intensissime emozioni. Un viaggio nell'intimità della storia e della
cultura di un popolo trasnazionale. Gli interpreti con la loro formazione professionale non scadono nel becero folklore ma elevano la tradizione a un livello artistico qualitativo e suggestivo.
Le musiche proposte in cui si rintracciano gli echi del passato sono quelle dell¹ambito familiare che i Rom suonano per tramandarsi, per
comunicare e per restare uniti. I canti sono memorie mai scritte in cui si custodiscono valori etici, filosofici e linguistici di un popolo dalle molteplici espressioni.
L'Europa, mosaico culturale, è anche un mosaico musicale e ogni popolo è custode di ritmi e di stili che si sono rinnovati attraverso i secoli.
A questo ricco mosaico culturale europeo anche i Rom originari dell'India del Nord, hanno dato il loro apporto, con colori e forme distinti.
La ricchezza di ritmi, melodie e armonie della musica romanì è stata sfruttata da compositori come Liszt, Brahms, Schubert, De Falla, Granados, Turina, Ravel, Debussy, Dvorak , Musorgskij, Stravinskij, Cajkovskij, Bela Bartok e, oggi, Goran Bregovic, ma ai Rom non è mai stato riconosciuto pienamente il loro merito.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif