Lettere in redazione Roma 20/03/2015 12:47 Notizia letta: 2055 volte

Il voto sull'Imu agricola

Parla l'on. Nino Minardo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-03-2015/1426852127-0-il-voto-sull-imu-agricola.jpg&size=799x500c0

Roma - Ieri in Aula alla Camera dei Deputati si è dato il colpo di grazia definitivo al comparto agricolo dopo l’approvazione del decreto legge sull’Imu agricola. Ho votato contro il provvedimento che ritengo ingiusto e penalizzante e perché, come più volte ho detto, si tratta di un atto “sfrontato” che gira le spalle agli agricoltori costretti a pagare una tassa assurda ed iniqua. Il Governo ha dimostrato la sua disattenzione per il comparto imponendo una vera e propria patrimoniale su beni strumentali che servono per produrre, ovvero i terreni. Mi amareggia constatare che la nostra politica al Governo ha dimostrato ancora la sua debolezza; niente azioni forti a difesa, come nel caso specifico, del comparto agricolo, vero e proprio settore strategico, dunque prezioso per la nostra economia e a difesa della vocazione agricola di tutto il territorio nazionale ed in particolare del Mezzogiorno e della Sicilia. Ed è così che è arrivata la mazzata per gli agricoltori che fanno un nobile mestiere di antiche origini. Come si può pensare ai singoli territori quando ci si dimostra accondiscendenti alle decisioni centralistiche? A questo punto è mia intenzione condividere ogni forma di azione per eliminare la tassa che è una vera e propria imposta tributaria sul lavoro visto che colpisce, come detto, lo strumento con il quale gli agricoltori producono e lavorano.

Nino Minardo
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif