Attualità Noto 21/03/2015 22:46 Notizia letta: 2440 volte

Il SudEst lancia tre progetti per promuovere il territorio

Un milione 759 mila euro
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-03-2015/1426974455-0-il-sudest-lancia-tre-progetti-per-promuovere-il-territorio.jpg&size=667x500c0

Noto - Il Distretto turistico del Sudest promuove tre progetti di promozione del territorio, partecipando all’attribuzione dei fondi messi a bando dalla Regione Siciliana.
A renderlo noto è il presidente Corrado Bonfanti, sindaco di Noto e presidente del Distretto.
In totale saranno spesi un milione 759 mila euro nei prossimi mesi.
Fatto importantissimo, un milione di euro saranno destinati a compagnie aeree che sceglieranno il Sudest della Sicilia come destinazione turistica. Un aiuto concreto per incrementare i flussi turistici in questo lembo di Sicilia.
I tre progetti, in analitico sono:
“Storytelling, “Racconta il sud est”, per un importo di 362 mila euro.
L’idea è di far raccontare il SudEst da osservatori esterni (blogger, scrittori, videomaker, fotografi, artisti, creativi, etc.) provenienti dai Paesi target (Germania, U.S.A., Russia, Spagna, Cina, Francia, Svizzera, Gran Bretagna), invitandoli a soggiornare per un breve periodo nei territori dei Comuni che fanno parte del Distretto e a partecipare a questo racconto collettivo del patrimonio territoriale (storico, artistico, culturale, eno-gastronomico, etc.). I materiali prodotti (principalmente video e documentari, ma anche testi, fotografie, etc.) saranno diffusi sia all’Estero (nei paesi target) che in Italia, principalmente attraverso meccanismi di marketing virale sui social media.
Il secondo progetto si chiama Multimedia InfoPoint, ha un importo di 392 mila euro,
Il progetto si propone il miglioramento dell’accessibilità alle informazioni turistiche all’interno degli infopoint comunali attraverso la promozione, divulgazione e il miglioramento delle informazioni relative all’offerta turistica del territorio e l’utilizzo di nuove tecnologie in modo da coniugare ospitalità del luogo e innovazione tecnologica.
Il terzo, e forse più importante intervento ha un importo di un milione 5 mila euro, e prevede azioni di co-marketing con i vettori aerei che scelgono il Sudest come destinazione turistica. Il progetto si intitola Departure: Sicilia Unesco.

Redazione