Cronaca Ragusa

Ragusa, si masturbava davanti alla chiesa, denunciato

E' recidivo

Ragusa - Un 54enne che praticava l'autoerotismo davanti la chiesa Sacra Famiglia di Ragusa alla vista di giovani donne che andavano a seguire la messa è stato bloccato e denunciato dalla polizia di Stato. L'uomo, nato a Bologna, ma da decenni residente del Ragusano, 'sceglieva' le sue vittime tra le fedeli che entravano in chiesa. Due lo hanno notato e chiamato il 113. Agenti della squadra mobile hanno accertato che è recidivo: in passato era stato denunciato per lo stesso reato.