Giudiziaria Modica 12/04/2015 14:53 Notizia letta: 2309 volte

Furto di identità su Facebook, ai danni di una giornalista

Imputata è una donna
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-04-2015/furto-di-identita-su-facebook-ai-danni-di-una-giornalista-500.jpg

Modica - Furto d’identità su Facebook in danno di una giornalista modicana e la cui prima udienza è stata fissata a lunedì, 13 aprile 2015 alle 9, al Tribunale di Catania.
Questo è reato per il quale Viviana Sammito si è costituita parte lesa contro N.V. che è accusata di avere creato sul social network un nuovo profilo a nome di “Sammito Viviana”, attribuendosi il falso nome di quest’ultima e allacciando rapporti con utenti della rete internet, così da indurre in errore sia il gestore del sito, sia gli utenti.
I fatti contestati risalgono al 2010. Le indagini furono svolte dalla Polizia postale di Ragusa che, dopo una serie di riscontri e verifiche, su fatti e avvenimenti che caratterizzarono l’uso della identità sul social network della giornalista, venne a capo della vicenda.
La giornalista, oggi redattrice in un’emittente televisiva regionale, ha già depositato la costituzione di parte civile. Comparirà in aula difesa dall’avvocato Tiziana Aloisio, dello studio legale Trantino.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif