Attualità Ragusa 13/04/2015 09:56 Notizia letta: 4 volte

Giosè: Anvedi come ride Nando

Giosè e Nando in teatro
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-04-2015/giose-anvedi-come-ride-nando-500.jpg

Ragusa - Si canta. Si balla. Si suona. Ma, soprattutto, si ride. E’ il registro scelto da due giovani talenti ragusani, Giosè e Nando Chessari, che, ieri sera, sul palco del Piccolo teatro della Badia, nel contesto di uno spazio dedicato al cabaret di casa nostra, hanno proposto il loro ultimo spettacolo dal titolo, significativo, “Ci chiamiamo Giosè e Nando”. “Anche perché – spiegano i protagonisti tra il serio e il faceto – dopo il terzo show pure i nostri genitori cominciano a nutrire qualche dubbio sul nostro reale nome dopo che per anni gli stessi sono stati storpiati da parenti, amici e conoscenti”. Un testo ben congegnato, frizzante, giovane, che fa il verso anche alle numerose piccole grandi manie dei ragusani. Il tutto per quasi due ore di spettacolo che il pubblico ha apprezzato sottolineando i momenti più esilaranti con una serie di applausi convinti. Presentati da Simone Digrandi, Giosè e Nando Chessari hanno dato vita a uno show a tutto tondo, coinvolgendo pure i ballerini del Progetto Danza di Saveria Tumino, con trovate divertenti e l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Insomma, un punto di riferimento nel contesto della messe di talenti che la città di Ragusa, e la provincia iblea più in generale, sta sfornando. “Da piccolini, già all’età di 11 e 7 anni – raccontano all’unisono – abbiamo iniziato a fare cabaret ispirandoci a Ficarra e Picone. E lo facevamo a volte anche non capendo le battute, soprattutto quelle a sfondo politico. Poi, con il tempo, visto che questa passione non ci mollava, abbiamo deciso di scrivere noi gli sketch e di ideare gli spettacoli, facendo molto riferimento a quello che ci accade attorno, rendendolo tutto in chiave ironica e umoristica. Ieri sera, abbiamo sentito il pubblico che ha riso parecchio. E questo ci conforta. Significa che siamo sulla strada giusta”. Il terzo show, “Ci chiamiamo Giosè e Nando”, arriva dopo che già gli altri due, “Offerta due in uno” e “Sketchiamoci su”, avevano fatto registrare parecchia attenzione da parte degli spettatori. Tra l’altro, proprio in questi ultimi giorni i due giovani cabarettisti ragusani hanno avuto modo di esibirsi sul palco di “Insieme”, la fortunata trasmissione di Antenna Sicilia”, nel contesto del talent “Sei in onda”, e il loro numero, sul web, ha già fatto registrare qualcosa come undicimila visualizzazioni, cifre, quindi, che meritano la massima attenzione. “Siamo contenti di avere ospitato questo duo cabarettistico – chiarisce Maurizio Nicastro, direttore artistico del Piccolo della Badia – anche perché siamo i testimoni di questa primavera di talenti che interessa la nostra città. Ecco, la cornice del nostro teatro serve anche a questo. A valorizzare, quanto più possibile, i ragazzi di casa nostra che intendono cimentarsi nelle arti, in questo caso quelle cabarettistiche”.

Redazione