Attualità Palermo 13/04/2015 18:31 Notizia letta: 2967 volte

Un bando della Regione finanzia gli itinerari religiosi

Scade il 12 maggio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-04-2015/un-bando-della-regione-finanzia-gli-itinerari-religiosi-500.jpg

Palermo - Culto e cultura.

Scade il 12 maggio il bando emanato dalla Regione Siciliana, assessorato al turismo. 

In sintesi, il progetto ha come scopo la realizzazione di attività finalizzata alla creazione di itinerari turistici dedicati al segmento “religioso” nell’ambito del progetto di eccellenza denominato “Culto & Cultura, progettazione e realizzazione di itinerari per la valorizzazione del turismo religioso”.
Il progetto si pone come obiettivo generale il posizionamento del territorio siciliano sul segmento del mercato turistico legato alla motivazione di viaggio “religioso”, nella più generica accezione di “turismo culturale e segmento religioso”, attraverso azioni mirate di specializzazione e diversificazione territoriale. In particolare il progetto si propone di: incrementare il flusso dei visitatori nazionali ed internazionali per motivazioni di viaggio legate direttamente ed indirettamente al “culto ed alla religiosità” con particolare attenzione alle iniziative utili a sostenere la destagionalizzazione ed all’incremento del soggiorno medio pro capite all’interno del territorio regionale; sviluppare l’offerta turistica regionale destinata a tale target in una logica di prodotto specializzato, salvaguardando e valorizzando le risorse materiali ed immateriali che costituiscono il patrimonio e le eccellenze culturali e religiose della Regione Sicilia; creare e/o ampliare il sistema di rete dell’offerta turistica specializzata su fabbisogni ed esigenze espresse dal segmento e dai target di riferimento; concepire e realizzare proposte turistiche mirate e concretamente spendibili sul mercato.
L’attività proposta mira alla creazione di reti tra gli operatori pubblici e privati interessati alla progettazione e realizzazione di itinerari per la valorizzazione del turismo “religioso”.
In particolare l’Amministrazione regionale intende promuovere la realizzazione di una offerta turistico-culturale dedicata al segmento religioso attraverso i macro obiettivi di seguito specificati: valorizzazione dei beni di interesse storico-religioso delle diverse culture e dei valori comuni; valorizzazione e promozione dei servizi di accoglienza e fruizione turistica; formazione (integrativa) di risorse umane (guide, accompagnatori, albergatori etc.); approfondimenti tematici e animazione territoriale finalizzati alla creazione e promozione di una offerta turistica integrata; piccoli interventi infrastrutturali finalizzati al miglioramento dell’accesso e delle strutture dedicate all’accoglienza dell’utenza specifica.
Il risultato atteso è quello della realizzazione di un prodotto turistico culturale, dedicato al segmento religioso, attraverso la creazione e la promozione di una rete omogenea di itinerari tematici.

Qui il bando. 

Redazione