Appuntamenti Ragusa 14/04/2015 09:59 Notizia letta: 1873 volte

Il tenore Adamo e il chitarrista Massaro alla Badia

Venerdì 17 alle 21
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/14-04-2015/1428998392-0-il-tenore-adamo-e-il-chitarrista-massaro.jpg&size=675x500c0

Ragusa - La tradizione del belcanto. E, soprattutto, una occasione per riascoltare, o apprezzare per la prima volta, melodie affascinanti, senza tempo, capaci di catturare l’attenzione di un pubblico attento ed esigente. E’ il leit motiv di “In…canti d’amore”, la proposta musicale che il Piccolo teatro della Badia di corso Italia 103, a Ragusa, porta in scena venerdì 17 aprile a partire dalle 21. Il tenore Dario Adamo, accompagnato dal chitarrista Valerio Massaro, proporrà un’ampia selezione del patrimonio vocale italiano. Il recital spazierà dalle romanze da salotto alle canzoni italiane del primo Novecento, dai classici della tradizione napoletana alle liriche siciliane. Cavalli di battaglia dei tenori del passato, saranno riproposti da Adamo, cultore del genere, con la delicatezza del fraseggio e l’accesa passionalità stilistica che contraddistinguono, in un continuo equilibrio fra i due opposti atteggiamenti, l’interpretazione del tenore siciliano. Biglietto d’ingresso 5 euro per i soci, 7 euro per gli ospiti. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il 333.4183893. “Anche in questo caso – afferma il direttore artistico del Piccolo della Badia, Maurizio Nicastro – stiamo cercando di sperimentare nuove formule artistiche che abbiano come scenario la nostra cornice teatrale. Il tenore Adamo e il chitarrista Massaro sono professionisti con le carte in regola capaci di dare vita ad uno spettacolo di grande spessore in cui il pubblico avrà modo di farsi cullare seguendo, in maniera ideale, un percorso temporale che testimonia quanto varia sia la ricchezza del nostro patrimonio culturale anche con riferimento alla musica classica e al canto lirico. Si tratta di un evento destinato ad arricchire ulteriormente il nostro repertorio legato alle fondamenta di un immaginario collettivo musicale che può diventare ancora più sensibile al bello, soprattutto quando quest’ultimo è intimamente correlato a melodie particolarmente struggenti come quelle che ci saranno proposte dal duo Adamo-Massaro”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg