Appuntamenti Modica 18/04/2015 12:03 Notizia letta: 1799 volte

JazzIn’ shots, mostra fotografica a Modica

Di Pier Raffaele Platania
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-04-2015/1429351464-0-jazzin-shots-mostra-fotografica-a-modica.jpg&size=667x500c0

Modica - Il mondo del Jazz visto con gli occhi di Pier Raffaele Platania. Si intitola “JazzIn’ shots” la mostra fotografica del talentuoso fotografo catanese, allestita a Palazzo Grimaldi dal 3 al 16 maggio (inaugurazione domenica 3 ore 18,30) nell'ambito della settima edizione del Med Photo Fest.

La manifestazione dedicata alla fotografia d'autore, promossa dall'Associazione culturale onlus Mediterraneum di Catania con il patrocinio e il supporto di istituzioni pubbliche e private tra cui il Gruppo fotografico Luce iblea di Scicli e la Fondazione Giovan Pietro Grimaldi di Modica, questa volta, propone una selezione di scatti che raccontano la passione dell'artista per la musica Jazz, le atmosfere dei concerti tenuti negli ultimi cinque anni tra Catania, Siracusa, Canicattini Bagni e Vittoria (luoghi che di recente si sono imposti come punti di riferimento nel panorama nazionale della musica di genere), gli strumenti musicali e i ritratti di alcuni tra i maggiori jazzisti della scena internazionale che si sono esibiti in Sicilia.

“Il Jazz – scrive Platania a proposito della mostra - è improvvisazione, la fotografia no. Nulla può essere lasciato al caso quando si scatta una fotografia; ma l’improvvisazione, nel Jazz, non è casuale. È frutto di un percorso, oltreché didattico, interiore. Questo punto cardine accomuna le due arti; come il musicista, il fotografo si lascia trasportare dalle emozioni, dalle atmosfere, dal dialogo tra i musicisti, dalla magia del palco. È un punto di vista privilegiato di ascolto, quello del fotografo. Godere di questo privilegio non è sinonimo di bravura, non vuol dire avere risultati assicurati. Non è affatto semplice saper sfruttare questa opportunità. Bisogna saper rispettare l’atmosfera, il musicista, il pubblico, la musica. Serve molta, parecchia, passione. Ecco perché nulla può essere lasciato al caso”.

Pier Raffaele Platania (Catania, 1980) vive e lavora a Noto. Allievo di Enzo Cei e Giancarlo Torresani, fotografo ufficiale del Festival Internazionale del Jazz Sergio Amato (2011, 2012) dell’Ortigia Jazz festival di Siracusa (2013), collabora con il periodico online “All About Jazz Italia” e con varie agenzie fotografiche. Vanta prestigiose collaborazioni (Pino Ninfa) e importanti mostre, sia collettive che personali.

La mostra osserverà i seguenti orari: da lunedì a sabato, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 16,00 alle 20,00; domenica dalle ore 16, alle 20,00.

Redazione