Attualità Scicli 19/04/2015 14:21 Notizia letta: 6029 volte

Il missionario Biagio Conte recita il Pater Noster sulla Scicli-Donnalucata

Ha salvato un insetto
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-04-2015/1429446141-0-il-missionario-biagio-conte-recita-il-pater-noster-sulla-scicli-donnalucata.jpg&size=667x500c0

Scicli - Un uomo col saio e la Croce recita il padre Nostro sulla Scicli-Donnalucata.

A pregare con lui due automobilisti, un uomo e una donna, che hanno frenato di colpo dopo averlo riconosciuto.

Il missionario laico Biagio Conte, palermitano, cinquantadue anni, partito a piedi da Palermo mesi fa, è approdato stamani a Scicli, lungo il suo cammino di missione nella fede.

Costretto per anni sulla sedia a rotelle, Biagio ritiene di essere stato miracolato. 

Sua una famosa missione da Palermo ad Assisi, a piedi, risalente al 1990.

Autore di digiuni in favore dei senza tetto e dei barboni di Palermo, ha ottenuto dal Comune la concessione dei locali di via Archirafi per chi vive nel disagio sociale.

Stamani, alcuni automobilisti lo hanno riconosciuto sulla Scicli-Donnalucata, mentre, portando la Croce, stava salvando un insetto, un'ape, che stava attraversando la sede stradale, correndo il rischio di essere investita da un'auto.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

Biagio ha recitato insieme agli automobilisti il Pater Noster, destando la curiosità e una discreta coda lungo la provinciale 39. 

Quindi ha impartito la benedizione. 

Biagio è diventato famoso, lo scorso anno, grazie a un film per il cinema a lui ispirato e dedicato. Si intitola "Biagio", per la regia di Pasquale Scimeca. 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif