Appuntamenti Modica 25/04/2015 18:41 Notizia letta: 3653 volte

Corso di Inglese di base per la promozione e l’accoglienza turistica

Presso Le Case degli Avi
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-04-2015/1429980141-0-corso-di-inglese-di-base-per-la-promozione-e-laccoglienza-turistica.jpg&size=1246x500c0

Modica - Nell’ambito del percorso formativo disposto da IngegniCultura e Si-Moutique, tramite corsi brevi, attivati o in corso di attivazione presso Le Case degli Avi a Modica Alta, non poteva mancare un’iniziativa nel settore turistico ed in particolare in quello dell’accoglienza e della promozione del territorio.
Una città come Modica, che aspira a divenire una meta turistica ambita da visitatori provenienti da paesi europei ed anche extraeuropei, non può non porsi la domanda di come comunicare con costoro, tramite gli operatori e le strutture operanti nel territorio.
IngegniCultura, facendosi interprete di questo bisogno, ha ideato e progettato in città un corso di “Inglese di base per la promozione e l’accoglienza turistica”, che sarà avviato a decorrere da giovedì 30 aprile presso Le Case degli Avi, a Modica Alta.
Prima di quella data, compatibilmente con i posti disponibili,è ancora possibile iscriversi alla frequenza del corso.
La lingua inglese è di fatto la lingua delle relazioni internazionali, la cui conoscenza è necessaria a qualsiasi operatore del settore culturale- turistico.
Figure professionali dotate di vocabolario appropriato e sicurezza linguistica per condurre correttamente conversazioni in lingua, sono diventate un must per le aziende che operano o intrattengono rapporti con l’estero.
L’obiettivo del corso "Inglese di base per la promozione e l’accoglienza turistica" è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti, il linguaggio tecnico appropriato e la fluidità linguistica adeguata a tutte le figure che operano nel settore del turismo.
Il corso vuole aiutare quanti in impresa hanno rapporti costanti con clienti stranieri, rafforzandone le competenze generali ed aiutandoli ad acquisire metodologie di lavoro improntate a criteri di “Qualità dell’ospitalità”.
Esso si propone di dare conoscenze di base relativamente alla cultura del cliente straniero, dal vocabolario e dalla fraseologia tipica dell’accoglienza e del saluto, alla descrizione dei servizi offerti, dal saper dare informazioni,al parlare al telefono,o gestire prenotazioni
In pratica come impostare efficacemente una conversazione in lingua inglese alla presenza dell’ospite, dall’approccio al congedo, come fornire informazioni e come rispondere adeguatamente alle sue richieste.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg