Attualità Chiaramonte Gulfi 25/04/2015 21:09 Notizia letta: 2576 volte

A Chiaramonte la radio nata nell'abitacolo di un'auto

Radio Tele Locale
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-04-2015/1429989020-0-a-chiaramonte-la-radio-nata-nell-abitacolo-di-un-auto.jpg&size=604x500c0

Chiaramonte Gulfi - “Abbiamo iniziato le nostre dirette in auto, adesso abbiamo uno studio professionale”. Esordisce così Gianvito Messina, fondatore insieme a Vincenzo Burrafato della web radio chiaramontana “Radio Tele Locale”, nata quasi per scherzo ma che oggi conta una pagina facebook con più di 3 mila like e un ottimo bacino d’utenza. Lo studio, situato nel cuore del centro storico di Chiaramonte, precisamente in via San Giovanni, è stato inaugurato il 16 marzo del 2013, ma questa è storia contemporanea: tutto, infatti, ha avuto inizio nel 2011, precisamente il 16 febbraio: “Avevamo solo un computer e il copione. Trasmettevamo la nostra diretta dall’auto perché era l’unico luogo insonorizzato”, spiega Gianvito Messina e continua: “Notte Locale è stato il nostro primo programma e tutt’ora viene mandato in onda il venerdì alle 23.00, proprio come allora. Solo che adesso lo facciamo da uno studio vero, con un mixer, un computer e due microfoni professionali”.

Dati gli ottimi numeri in termini di ascolti, la web radio oggi conta dieci programmi, alcuni trasmessi soltanto in particolari occasioni, altri invece sono dei veri e propri speciali dedicati a particolari tematiche o a ospiti in studio. “A breve ci sarà anche un’altra novità”, dichiara Vincenzo Burrafato: “Questa è un’anticipazione, infatti avremo il piacere di ospitare Salvo Vullo che condurrà un programma di enogastronomia”.

Ai due conduttori storici si sono affiancati nel tempo i collaboratori Giovanni Gurrieri e Peppe Terranova. Ultimamente, inoltre, il palinsesto si è arricchito anche di altre tre presenze: Paolo Fornaro, Marco Lazzarelli e Marco Azelio, questi ultimi entrambi di Vittoria, a cui è affidata la conduzione di “Evolution”, programma che va in onda il giovedì alle 22.00 e che parla dei fatti della settimana in maniera critico-ironica. E l’ironia, oltre alla musica del momento, è un po’ il trait d’union di tutto lo staff e di quasi tutti i programmi, in particolare del programma storico, Notte Locale: notizie pazze dal web, ospiti in studio che si prestano al gioco ben volentieri, un breve spazio dedicato all’informazione e la migliore musica del momento. Riflessioni più serie sulle notizie dal Belpaese, invece, vengono affidate al programma “Viva L’Italia”, condotto da Gianvito Messina e che va in onda la domenica alle ore 15.00. E sul futuro i due conduttori sembrano avere le idee chiare: il web, infatti, resta la loro priorità: “Non ci interessa passare in FM perché il web ci dà tanto. Sabato scorso, ad esempio, abbiamo avuto ascoltatori da Miami. Inoltre, le nostre puntate sono tutte disponibili in podcast. Il web non ha confini e ha potenzialità infinite. Secondo noi è il futuro”, dichiara Vincezo Burrafato. Ma la web radio chiaramontana non è solo un modo per far sentire la voce dei due conduttori. Gianvito Messina, infatti, spiega: “La nostra piccola radio nata in macchina è diventata un punto di riferimento per tutte le associazioni culturali della zona, per chi vuole parlare delle proprie iniziative e per molti ragazzi che vengono qui liberamente anche solo per ascoltarci e per guardarci mentre siamo in onda. Abbiamo anche avuto la soddisfazione di essere la radio ufficiale per la Sicilia orientale nel 2013 per il concorso canoro Il Cantagiro e inoltre ci occupiamo di animazione per eventi privati, oltre ad essere media partner di tante manifestazioni pubbliche. Per noi è una passione, certo, ma che ci occupa tanto tempo quasi come se fosse un lavoro”.

Radio Tele Locale può essere ascoltata tramite la pagina ufficiale Facebook, su Twitter, SoundCloud, Youtube e Spreaker.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg