Attualità Scicli 28/04/2015 22:43 Notizia letta: 7269 volte

Il biancomangiare di mandorle. La ricetta di Basile Pasticceri

Con mandorle pizzute
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2015/1430253869-0-il-biancomangiare-di-mandorle-la-ricetta-di-basile-pasticceri.jpg&size=667x500c0

Scicli - E' il re dei dolci nella Contea di Modica.

Ma forse non c'è ancora piena consapevolezza della sua importanza, storica, e identitaria.

Il biancomangiare, conosciuto anche in francese come blanc manger, deriva il suo nome dal colore bianco dei suoi ingredienti principali: latte e/o mandorle macinate.

Basile Pastiiceri suggerisce di utilizzare le Mandorle Pizzute di Avola, eccellenza fra le mandorle siciliane per il loro gusto particolarmente fruttato. In genere la preparazione prevede l'uso del latte, in quella ragusana si utilizza invece il latte di mandorla.

Ingredienti:

1 litro di latte di mandorla

200 gr. Di zucchero

90 gr. Di amido

Scorza di un limone

Mandorle e pistacchi tritati per decorare

Cannella in polvere

Preparazione del latte di mandorla: pesate 250 grammi di mandorle siciliane, sbollentatele pochi minuti e privartele della pellicina. Pestate finemente le mandorle in un mortaio, prelevatene poco per volta e strizzate energicamente con un panno di lino bianco, bagnando leggermente di tanto in tanto. Ad esaurimento del trito, diluite la pasta in 1,2 litri d’acqua. Unite il liquido ottenuto e la pasta rimasta a 50 gr. Di zucchero e mantenete in infusione per 2 ore, poi filtrate. Preparazione del Biancomangiare: sciogliete l’amido in poco latte di mandorla e mettetelo in un pentolino, dove aggiungete il restante latte di mandorla, lo zucchero e la scorza di limone. Fate cuocere facendo attenzione a mescolare continuamente. Non appena il liquido inizia ad addensarsi, toglietelo dal fuoco e versatelo negli stampini. Fate raffreddare e riponete in frigorifero per almeno 4 ore. Sformate e decorate con pistacchi e mandorle tritate e una spolverata di cannella macinata.

CONSIGLIO DEL PASTICCERE: la strizzatura delle mandorle va fatta con un panno di lino per estrarre a freddo la parte oleosa delle mandorle, lasciando intatte tutte le proprietà organolettiche, si sconsiglia si utilizzare il frullatore.

Basile pasticceri dal 1966- viale I Maggio 3. Scicli
Info 333.6785876
basilepasticceri.it

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg