Cronaca Scicli 28/04/2015 11:18 Notizia letta: 2750 volte

Cineserie insicure, a Scicli

Scoperti dalla Tributaria
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2015/cineserie-insicure-a-scicli-500.jpg

Scicli - Sono più di 600 articoli per un valore commerciale di circa 10.000 euro i prodotti sequestrati dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Ragusa, al termine di una specifica attività info-investigativa conclusasi all’interno di un esercizio commerciale della zona costiera di Scicli, gestito da un cittadino cinese.
Gli accertamenti svolti hanno permesso di verificare che gli articoli posti in vendita, tutti importati dalla Cina, non erano stati sottoposti ai previsti controlli di sicurezza. In alcuni, la marcatura CE, che attesta proprio l’esecuzione ed il superamento dei test specifici per ciascuna tipologia di prodotto, era stata riportata illegalmente, in altri mancava del tutto. Dai dispositivi elettrici ed elettronici agli articoli medici, passando per giocattoli, risulta molto ampia la varietà dei prodotti interessati.
Per quanto attiene le violazioni di natura penale, al contestuale sequestro dei prodotti, ha fatto seguito la denuncia a piede libero alla locale Procura della Repubblica della titolare dell’omonima ditta individuale, per la violazione delle norme in materia di contraffazione, sicurezza prodotti e per i reati di ricettazione e frode in commercio.
Anche questa operazione conferma l’impegno senza sosta delle Fiamme Gialle volto alla tutela dei consumatori, sotto il profilo della qualità negli acquisti e della sicurezza nell’utilizzo dei prodotti nonché a difesa della libera concorrenza tra tutti gli operatori di mercato.
Il rispetto delle regole anche nel campo economico è condizione fondamentale per attrarre gli investimenti e rilanciare lo sviluppo e la crescita.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg