Attualità Modica 29/04/2015 00:07 Notizia letta: 2232 volte

Pasta amara, il documentario sul cioccolato di Modica, a Firenze

Per la regia di Ivano Fachin
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-04-2015/1430258890-0-pasta-amara-il-documentario-sul-cioccolato-di-modica-a-firenze.jpg&size=644x500c0

Firenze - Si sono tenute ieri a Firenze le premiazioni del concorso nazionale “Futuro Antico” indetto dalla Unione Imprese Storiche - realizzato con il contributo di Toscana Energia 1845 e inserito nelle celebrazioni dei 150 anni di Firenze Capitale.
Si è classificato al secondo posto il corto “Pasta Amara” di Ivano Fachin, incentrato sulla figura di Luigi Baglieri, ciucculattaru ambulante; un lavoro sviluppato e promosso insieme all’Antica Dolceria Bonajuto di Modica (Ragusa), dal 1880 specializzata nella produzione di cioccolato di altissima qualità.
La storia di Luigi Baglieri, ultimo ciucculattaru vivente, è salita sul podio insieme al primo classificato “Signum. La storia di un marchio” del regista Giuseppe Ferlito, che illustra la storia di Torrini 1369 di Firenze, il più antico casato orafo del mondo. Terza posizione per “Una storia da medaglia” di Antonio Chiavacci che ha illustrato la storia dell’impresa fiorentina “Picchiani e Barlacchi”, dedita dal 1896 alla realizzazione artistica di medaglie.
Erano dieci in tutto i lavori che la giuria del concorso nazionale “Futuro Antico” presieduta da Cinzia TH Torrini aveva selezionato da un ampio elenco di candidature. Lanciato nell’estate del 2014 e rivolto a registi e film maker italiani e stranieri, istituti scolastici, università, associazioni, scuole di specializzazione, il concorso ha riscosso un ottimo successo di partecipanti, tutti volti a documentare la longevità imprenditoriale e a offrire un focus inedito sul mondo del lavoro, valorizzando i brand ultracentenari e il loro patrimonio immateriale di tradizioni e saperi.
Il concorso ha ottenuto ampi consensi anche in termini di spettatori accorsi al Cinema Odeon per assistere a questo autentico omaggio cinematografico al Made in Italy più longevo e alle storie imprenditoriali che, pur secolari, sanno sempre guardare al futuro.
L’elenco completo dei dieci lavori selezionati dalla giuria:
− L’Ultimo Tasto” di Franceso Azzini
− “Anni Luce” di Massimo Becattini
− “La traccia per il domani” di Damiano Bedini
− “Una storia da medaglia” di Antonio Chiavacci
− “Alla radice” di Daniele Cribari
− “Pasta Amara” di Ivano Fachin
− “Signum. Le radici di un marchio” di Giuseppe Ferlito
− “L'Arte di Vivere Italiana” di Cantine Ferrari 1902
− “Think New” di Keyline 1770
− “Cent’anni di storia Borsalino” di Elisa Silvestri

Redazione