Appuntamenti Vittoria 02/05/2015 20:21 Notizia letta: 1757 volte

Parte il Vittoria Jazz Fest

Dal 6 al 28 giugno
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-05-2015/1430590973-0-parte-il-vittoria-jazz-fest.jpg&size=561x500c0

Vittoria - Tutto pronto per la nuova edizione del “Vittoria Jazz Festival Music & Cerasuolo Wine”, previsto quest’anno dal 6 al 28 giugno 2015. Il cartellone dei concerti è stato definito dal direttore artistico Francesco Cafiso e fra pochi giorni tutto il programma verrà svelato, per un’edizione che conferma la presenza di artisti di livello internazionale. Uno su tutti: Lee Konitz. Leggenda vivente del cool jazz. Classe 1927, il sassofonista americano ha uno stile caratterizzato da una sonorità contenuta e priva di vibrato. Fondamentale il suo incontro, a metà degli anni Quaranta, con Lennie Tristano e notevoli le sue ripetute collaborazioni con il sassofonista Warne Marsh (anche lui discepolo di Tristano) con G. Mulligan, G. Evans e, in generale, con i maggiori stilisti del jazz bianco.
Ma non ci sarà solo lui ad animare i week-end del Vittoria Jazz Festival, che sarà chiuso, come di consueto, dal concerto di Francesco Cafiso e della sua “banda”, il 28 giugno. Proprio per l’ottava edizione, il direttore artistico ha predisposto un cartellone di tutto rispetto che proietta la manifestazione sui circuiti internazionali. Si parte il 6 giugno col Christian McBride Trio.
Quest’anno l’Associazione Sicily Jazz Music, presieduta da Emanuele Garrasi, ha recuperato le “Jam session”, che si terranno a conclusione dei concerti (inizio alle ore 22.15), che animeranno il centro storico della città.
Non solo. In quegli stessi giorni una serie di mostre saranno dislocate tra l’Antica Centrale Elettrica e il relativo Cortile, dove verranno allestite le prestigiose opere di numerosi artisti.
“Un programma di concerti di altissimo livello – afferma il presidente Emanuele Garrasi – che registra il coinvolgimento di musicisti di spessore mondiale, che rendono sempre più affascinante e interessante il nostro festival, ormai adulto, che proietta Vittoria e la Sicilia nel circuito jazzistico che conta”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg