Attualità Chiaramonte Gulfi 04/05/2015 18:07 Notizia letta: 2551 volte

A Chiaramonte si trebbia poesia

Una gara singolare
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-05-2015/1430755702-0-a-chiaramonte-si-trebbia-poesia.jpg&size=937x500c0

Chiaramonte Gulfi - Si è svolto sabato 2 maggio, nei locali della sala del Giudice di Pace di Chiaramonte, il primo trebbio poetico “Luna di maggio”, nato dalla collaborazione fra il gruppo C.I.A.I. (convergenze intellettuali e artistiche italiane), la casa editrice Prova d’Autore di Catania e un gruppo di poeti chiaramontani. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Chiaramonte, è stata un vero e proprio omaggio alla poesia.

Sei poeti che fanno capo al gruppo C.I.A.I. provenienti da diverse zone della Sicilia e sette poeti chiaramontani, si sono avvicendati per offrire al pubblico un momento d’arte. Cinque minuti, complessivamente, il tempo a disposizione per ogni poeta, divisi in due minuti e mezzo a turno: ed ecco susseguirsi i versi intimistici di Federica Siciliano, quelli metafisici di Raffaele Gueli, il realismo di Giovanni Catania, l’espressionismo di Roberta Musumeci, la teatralità e l’esperienza di Luciano Brullo, l’omaggio poetico a Chiaramonte di Domenico Pisana, le atmosfere oniriche di Elena Mossuto, i versi aforistici di Francesco Foti, le composizioni delicate e carezzevoli di Annalisa Distefano, l’esordio poetico di Giulia Sottile, le ambientazioni eleganti di Ilary Tiralongo, il surrealismo metafisico e filosofico di Paolo Gulfi e i mirati versi di Sergio D’Angelo, dedicati tutti all’epilessia in occasione della giornata mondiale istituita per ricordare questa patologia. Ha introdotto la serata l’antropologo e saggista Alessandro D’Amato: “Siamo qui a Chiaramonte per un incontro amichevole fra poeti che provengono da esperienze completamente diverse”. Presente anche il vice sindaco Laura Turcis e il sindaco Vito Fornaro che ha voluto salutare gli ospiti presenti: “Per noi è un onore ospitare queste manifestazioni culturali nella nostra città. Chiaramonte è sempre stata una terra ricca di personalità legate al mondo della cultura”. A fine incontro, il direttore della casa editrice Prova D’Autore, Mario Grasso, ha dichiarato: “La poesia è l’elettrocardiogramma dell’anima”.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg